Salario: investito da una moto, pedone in prognosi riservata

L'incidente stradale è avvenuto in piazza Acilia. Il ferito trasportato in gravi condizioni al Policlinico Umberto I

Piazza Acilia (foto google)

È in prognosi riservata all'ospedale un pedone di 64 anni rimasto ferito dopo essere stato investito da una mota in zona Salario. L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 19:00 di mercoledì 13 marzo alla rotatoria di piazza Acilia, poco distante da Villa Ada. 

In particolare il pedone è stato colpito per cause ancora in via di accertamento da una moto Suzuki condotta da un uomo di 53 anni. Ferito, il 64enne è stato preso in cura dall'ambulanza del 118 che lo ha trasportato in codice rosso, poi divenuto prognosi riservata, al Policlinico Umberto I. 

Sul posto per svolgere i rilievi scientifici sono intervenuti gli agenti del II Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale. Il motociclista è stato sottoposto ai test di rito su alcol e droga. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Politica

    Frongia verso l'archiviazione, ma all'assessore autosospeso ora manca la fiducia di Raggi e Di Maio

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento