Incidente sul Raccordo: morto l'automobilista rimasto coinvolto nello scontro con il furgone

Il sinistro era avvenuto nel primo pomeriggio di mercoledì 10 aprile in carreggiata esterna. Grave il conducente del Ford Transit, che si trova ancora in prognosi riservata al Policlinico Gemelli

I soccorritori sul luogo dell'incidente (foto facebook P.M.)

È morto a causa delle gravi ferite riportate Paolo Rossi, l'automobilista rimasto coinvolto in un grave incidente stradale con un furgone. Il sinistro era avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 10 aprile sul Grande Raccordo Anulare.

Cinquantuno anni, Paolo Rossi era alla guida di una Volvo V40 che è rimasta coinvolta in un tamponamento con un furgone (un Ford Transit) condotto da un uomo tedesco di 37 anni. Gravissimo anche quest'ultimo, trasportato d'urgenza con l'eliambulanza al Policlinico Universitario Agostino Gemelli dove si trova ancora in prognosi riservata e lotta fra la vita e la morte. 

Diverso destino per il 51enne, affidato alle cure dell'ambulanza del 118 e deceduto prima di poter arrivare all'ospedale Sant'Andrea. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche una terza auto, dove non ci sono state persone ferite.

L'incidente stradale era avvenuto intorno alle 16:20 di ieri in carreggiata esterna. Tragica la scena che si è presentata ai soccorritori, con i vigili del fuoco che hanno dovuto estrarre dalle lamiere sia il conducente della Volvo che quello del Transit. 

In particolare lo scontro era avvenuto poco prima dell'uscita Bufalotta-Porta di Roma (altezza km 23.800). Per consentire l'intervento dei soccorritori e l'atterraggio dell'elisoccorso Pegaso era stato necessario chiudere provvisoriamente il tratto di Raccordo Anulare dove era avvenuto il sinistro. 

Da accertare ancora con esattezza la dinamica dell'incidente, sulla quale hanno svolto i rilievi scientifici gli agenti della Sottosezione di Settebagni della Polizia Stradale di Roma. Secondo i primi accertamenti l'auto ed il furgone sono rimasto coinvolti in un tamponamento. 

Paolo Rossi era uno stimato professionista, responsanbile del Centro Cefalee dell'Ini di Grottaferrata, oltre al essere membro del direttivo European Headache Alliance (la federazione di tutte le associazioni di pazienti cefalalgici europee).  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento