Tragedia sulla Casilina: ubriaco contromano travolge e uccide 32enne

L'incidente nella notte. Il 49enne si è dato alla fuga ma è stato arrestato dalla polizia di stato a Giardinetti

Incidente mortale questa notte su via Casilina. A perdere la vita un 32enne sardo che viaggiava a bordo di una Yamaha 125. Poco dopo le 3.30 è finito travolto, all'altezza di via Silicella, da una Ford Fiesta guidata da un 49enne albanese. Un impatto frontale, con il cittadino straniero ubriaco che ha invaso la corsia opposta, travolgendo lo scooter. Sbalzato sull'asfalto, per la vittima non c'è stata nulla da fare. 

L'investitore, a bordo dell'utilitaria, è fuggito in direzione Tor Bella Monaca. A rintracciarlo, a Giardinetti, le volanti della polizia di Stato e del commissariato Casilino. Secondo quanto si apprende dalla polizia di Stato, l'uomo fermato, sottoposto ai test per rilevare la presenza di alcol o droga (risultati positivi), è stato quindi arrestato. Dovrà rispondere di omicidio stradale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto per i rilievi gli agenti del V Gruppo Prenestino. La salma del centauro è stata trasportata all'Istituto di Medicina Legale del Policlinico Tor Vergata e messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento