Paolo Consiglio morto in un incidente sulla Tuscolana, al vaglio la dinamica del sinistro

Residente nella zona del Quadraro lascia una compagna e due figli. Accertamenti da parte della Polizia Locale

Abitava poco distante dal luogo in cui ha trovato la morte, al Quadraro. Si chiamava Paolo Consiglio ed aveva 42 anni il motociclista deceduto nella tarda mattinata di sabato 24 agosto in seguito ad un incidente stradale avvenuto sulla via Tuscolana.

In particolare la tragedia stradale è avvenuta nel tratto di via Tuscolana compreso fra via dei Lentuli e via dei Pisoni, in direzione Centro. Tutta da accertare la dinamica del sinistro, sulla quale hanno svolto i rilievi scientifici gli agenti del VII Gruppo Tuscolano della Polizia Locale di Roma Capitale dopo aver chiuso per oltre tre ore il tratto di strada dove è avvenuto l'incidente. 

Secondo una prima ricostruzione Paolo Consiglio viaggiava a bordo di una moto di grossa cilindrata, una Suzuki Gsx 1300. All'altezza di una curva, in un tratto di consolare in salita, poco prima degli archi dell'acquedotto, il 42enne ha perso il controllo della due ruote per poi essere sbalzato per diversi metri dalla sella della stessa, poi l'impatto violento del corpo contro un palo stradale. 

Allertati i soccorsi sul posto è intervenuta l'ambulanza del 118 ma nulla ha potuto se non constatare il decesso di Paolo Consiglio. Un incidente autonomo, secondo i primi rilievi, resta da comprendere cosa abbia fatto perdere il controllo della Suzuki al 42enne. Fra le ipotesi non si esclude l'alta velocità, ma anche un malore, un guasto alla moto o l'aver perso aderenza sull'asfalto per evitare un ostacolo sul manto stradale. 

Trasferita la salma all'istituto di medicina legale del Policlinico Tor Vergata a disposizione dell'Autorità Giudiziaria è stata disposta l'autopsia. Sequestrata la moto si attende l'esito della perizia tecnica sulla Suzuki oltre alla raccolta delle testimonianze che saranno ascoltate valutando la loro attendibilità. Dall'inizio di questo 2019 sono 89 le vittime di incidenti stradali a Roma e provincia. 

Nato nel 1977 ad Avola, in provincia di Siracusa, Paolo Consiglio lascia una compagna e due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Maltempo a Roma, un'altra strage di alberi: strade chiuse e auto schiacciate dai rami 

Torna su
RomaToday è in caricamento