Morto Ludovico Colletti: l’autista Atac tornava a casa dopo aver terminato il turno di lavoro

In servizio al deposito di Grotarossa il 44enne è deceduto sulla via Tiberina dopo che la sua auto ha impattato contro un autoarticolato

Ludovico Colletti (Foto Roma Tpl Scarl)

Tornava a casa dopo aver terminato il turno come autista Atac a Roma. Ludovico Colletti, 44 anni, è deceduto in seguito ad un incidente stradale avvenuto mercoledì 6 maggio sulla via Tiberina dopo che la vettura che stava conducendo ha impattato frontalmente contro un autoarticolato che viaggiava nella direzione opposta. 

Residente a Poggio Mirteto Scalo, Ludovico Colletti dopo essere stato un autista della Roma Tpl era stato assunto in Atac, dove prestava servizio al deposito romano di Grottarossa. Terminato il turno di lavoro il 44enne è salito sulla sua Peugeot 206 per tornare nella sua abitazione del Comune della provincia di Rieti. 

All’altezza del chilometro 13 della via Tiberina, direzione Fiano Romano, l’utilitaria condotta dall’autista Atac ha però invaso la corsia di marcia opposta per cause in via di accertamento, impattando frontalmente con un mezzo pesante della Iveco che procedeva nel senso di marcia opposta. Un impatto violento, che non ha lasciato scampo al 44enne. I soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Sul posto per svolgere i rilievi scientifici sono intervenuti i carabinieri della Stazione Castelnuovo di Porto. Sequestrati i mezzi coinvolti nel sinistro, la salma di Ludovico Colletti è stata traslata al Policlinico Universitario Agostino Gemelli dove è staa disposta l’autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A ricordare Ludovico Colletti gli ex colleghi della Roma Tpl: “Con immenso dispiacere ci ha lasciato il collega amico di tutti ex Roma TPL. R.I.P. Ludovico”. Grande tifoso della Roma, il 44enne è stato ricordato anche da Virgilio Monosilio, conduttore di una radio romana: “Ciao Ludovico caro Fratello Romanista ci mancherai tanto a tutti noi ma il tuo sorriso, la tua simpatia, e la tua generosità ci accompagneranno per sempre, che la Terra ti sia lieve”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento