Incidente al Flaminio: investito sotto casa da un'auto, uomo muore in ospedale

Giovanni Carassai era rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito da una vettura in viale del Pinturicchio. Aveva 71 anni

Giovanni Carassai è deceduto al Policlinico Gemello

Non ce l'ha fatta Giovanni Carassai, il pedone di 71 anni rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un'auto al Flaminio. Residente poco distante dal luogo della tragedia stradale è deceduto al Policlinico Universitario Agostino Gemelli nella giornata di martedì 27 agosto. 

Settantadue anni da compiere il prossimo 14 settembre, l'anziano era stato investito domenica sera mentre stava attraversando la strada in viale del Pinturicchio, altezza via Antonazzo Romano. A colpirlo mentre si trovava a bordo di una Lancia Delta un uomo di 40 anni. Ferito gravemente Giovanni Carassai era stato trasportato d'urgenza al nosocomio universitario di viale della Pineta Sacchetti dove è deceduto dopo due giorni a causa dei gravi politraumi riportati nell'incidente stradale. 

Intervenuti sul posto i carabinieri, i rilievi scientifici per ricostruire la dinamica dell'incidente sono stati eseguiti dagli agenti del Gruppo Prati della Polizia Locale di Roma Capitale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento