Incidente a Centocelle: investito da un'auto, morto un uomo. È la quinta vittima del 2019

Per il 72enne non c'è stato nulla da fare. Il sinistro in viale della Primavera. Sul posto la Polizia Locale di Roma Capitale

Viale della Primavera (foto google)

Ancora un investimento mortale sulle strade della Capitale. L'incidente stradale è avvenuto martedì 8 gennaio a Centocelle. Ad essere investito ed ucciso da un'auto Eolo Giachini, 72 anni. 

In particolare l'investimento stradale si è registrato intorno alle 19:30 di ieri in viale della Primavera, altezza incrocio via dei Glicini. Ancora da accertare la dinamica. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia Locale di Roma Capitale intervenuta sul posto l'uomo è stato colpito da una Opel Mokka condotta da una donna di 52 anni. Violento l'impatto, il personale medico del 118 intervenuto sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso del pedone. 

Per consentire i rilievi scientifici agli agenti del V Gruppo Prenestino dei vigili urbani, viale della Primavera è stata temporaneamente chiusa al traffico fra via dei Glicini e via dei Virgulti. Sotto choc la conducente della vettura, accompagnata al Policlinico Casilino per gli accertamenti alcolemici e tossicologici di rito. 

Eolo Giachini è il quinto pedone investito ed ucciso in questi primi giorni dell'anno nuovo. Alle prime luci dello scorso lunedì 7 gennaio a perdere la vita era stato Nereo Gino Murani (qui la notizia), clochard che dimorava nella zona di corso d'Italia. Sempre in compagnia del suo cane Lilla, poi rimasto a vegliare la salma del padrone sino all'arrivo dei primi soccorritori, il 73enne venne investito da un'auto pirata all'altezza di via Po, con il conducente della stessa ancora ricercato dalla Polizia Locale. 

Ad aprire questo amaro 2019 un altro pedone, Giancarlo Di Crosta, 74 anni. L'uomo venne investito da un pick up in via Marco Simone, fra i Comuni di Roma e Guidonia Montecelio, all'altezza dell'incrocio con via Carlo Todini. Insieme a lui la madre e la figlia, di 31 e 11 anni, rimaste ferite.

La seconda vittima si chiamava Maurizio Corsi, classe '61, morto alla guida della sua moto dopo lo scontro con un'auto, avvenuto all'altezza del chilometro 13,500 della via Laurentina, in corrispondenza della rotatoria del cimitero Laurentino (qui il link alla notizia). 

Il terzo nome è quello di Giuseppe Cotino Gargiulo, 51 anni, urtato da un veicolo mentre era al volante della sua auto sulla via Cristoforo Colombo. Potrebbe aver avuto un malore alla guida. La tragedia all'altezza della Tenuta del Presidente di Castel Porziano, verso Ostia

All'amaro bollettino di quest'anno si deve inoltre aggiungere una sesta vittima, ancora un pedone, investito ed ucciso ad un'auto nella serata del 7 gennaio in via Perlatura ad Ariccia (qui la notizia). A perdere la vita Gianfranco Aversa, 63 anni, deceduto mentre attraversava la strada per ritornare nella sua abitazione dei Castelli Romani. 

Un computo drammatico quello di questi primi 8 giorni giorni del 2019 che conferma i dati già preoccupanti del 2018. Nell'anno appena terminato si contano più di 150 vittime e oltre 30 mila incidenti stradali ed il trend di questo 2019 non lascia presagire nulla di diverso. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • vergonga, ancora pedoni morti in questa città di bestie alla guida! purtroppo quasi nessuno qui si ferma per lascia passare le persone a piedi, sintomo di un’inciviltà senza limite!

  • Si corre troppo in questa città, troppe persone al cellulare... Livello giungla

Notizie di oggi

  • Politica

    Città dell'Altra Economia, il Campidoglio prepara il bando: nel futuro spazio ai maker

  • Cronaca

    Così Carlos ha violentato un'anziana nella casa di riposo. Ed ora si temono altri casi

  • Cronaca

    Largo Preneste, batte la testa in terra dopo la lite: il pittore Umberto Ranieri in fin di vita al Vannini

  • Ostia

    Ostia: Campidoglio piglia tutto, al M5S romano la gestione delle spiagge. "Presidente del X Municipio si dimetta"

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

  • Tragedia ad Ardea: bambino di 2 mesi trovato morto in casa, si cerca la madre

Torna su
RomaToday è in caricamento