Lascia l'auto senza freno a mano e viene investito mentre apre il cancello, morto 61enne

L'incidente stradale in via dei Mille, nel Comune di Anzio. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Un tragico incidente che gli è costato la vita. A morire dopo essere stato investito dalla sua stessa vettura un pensionato di Anzio di 61 anni. La tragedia è avvenuto nel pomeriggio dello scorso 4 luglio in via dei Mille, sotto la stessa abitazione dell'uomo. In particolare il 61enne, dopo essere sceso dalla vettura per aprire il cancello della sua abitazione, ha lasciato la macchina senza freno a mano. Posteggiata su una strada in leggera pendenza la vettura, senza freno a mano inserito, ha preso velocità ed ha schiacciato il 61enne contro il cancello dopo averlo investito. 

Investito dalla sua auto senza freno a mano 

L'incidente è avvenuto davanti a decine di testimoni, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 61enne residente nel Comune Neroniano della costa laziale. Sui fatti hanno svolto accertamenti i carabinieri della Stazione di Anzio che hanno ascoltato alcuni testimoni. Una tragedia che non lascia dubbi sulla fatalità dell'accaduto. In via dei Mille sono intervenuti anche i vigili del fuoco e l'ambulanza del 118. Disposta l'autopsia la salma dell'uomo è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento