Scontro tra un’auto ed una moto: muore sottufficiale romano di 36 anni

La vittima si chiamava Alessandro Maccaroni. L’incidente stradale a Poiano, nel comune di Verona

Si chiamava Alessio Maccaroni, l'uomo che nel pomeriggio di domenica ha perso la vita sulle strade del comune di Verona, in seguito ad un incidente stradale. Il 36enne, originario di Roma e sottufficiale alla caserma Duca di Montorio, stava viaggiando in sella all propria Honda CBR in via Fincato, nei pressi di Poiano, quando è entrato in collisione con una Lancia Delta condotta da un uomo di 79 anni. Lo scrive VeronaSera. 

Sulla dinamica dell'incidente sta lavorando la Polizia municipale di Verona: il Nucleo Infortunistica Stradale ha raccolto i primi elementi da trasmettere all'autorità giudiziaria, ma gli accertamenti proseguono. 

Secondo una prima ipotesi, sembra che l'auto stesse svoltando a sinistra per raggiungere una piazzola, dopo aver messo la freccia, e il 36enne non avrebbe potuto evitare l'impatto con il veicolo, all'altezza della ruota posteriore sinistra. Finito a terra dopo l'urto, è stato soccorso dal personale del 118, che ha tentato di rianimarlo in attesa dell'arrivo dell'elicottero che avrebbe dovuto condurlo in ospedale: ogni tentativo però è risultato vano e il 36enne è deceduto sul posto

È in corso di acquisizione il video di una dashcam, telecamera da cruscotto, che potrebbe aver ripreso elementi utili a chiarire la dinamica dello scontro, messa a disposizione da un automobilista che la mattina del 17 giugno ha contattato il Comando veronese.

Una domenica di tragedie stradali preceduta da un altro incidente mortale, verificatosi sulla Tiburtina Valeria, nel territorio di Carsoli (provincia de L'Aquila). A perdere la vita mentre viaggiava in sella alla sua moto Emanuele Fina, 27enne romano. L’impatto mentre il centauro si trovava in compagnia di altri motociclisti. Fatale per lui l’impatto contro un guardrail, dopo che il giovane ha perso il controllo della moto che conduceva per cause ancora in via di accertamento.

Domenica sera un altro incidente mortale, questa volta in città. A perdere la vita dopo essere caduto dalla sella della sua moto in via dei Gordiani, Giovanni Pinto, 48 anni, per cui i soccorritori nulla hanno potuto se non constatarne il decesso.  

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento