Strage di pedoni a Roma: due morti in un giorno. Quarto incidente in una settimana

Dopo la tragedia di Garbatella ed il grave incidente di Torrevecchia due persone sono decedute a distanza di pochi minuti in altrettanti incidenti stradali a Villa Gordiani ed al Quartiere Africano

I soccorritori in viale della Serenissima

Tre morti e due feriti gravi in una settimana per un totale di cinque pedoni investiti nel volgere di sette giorni. Tragica settimana di Natale sulle strade della Capitale dove nella sola giornata di oggi altre due persone sono morte dopo essere state colpite in strada rispettivamente da un furgone ed una automobile. Dopo la tragedia di Garbatella dello scorso martedì, nella quale Roberto Spezi è deceduto dopo essere stato travolto da un camion in via Pellegrino Matteucci (20 dicembre), ed il ferimento grave di altre due persone in via di Torrevecchia (il giorno della vigilia) con una 62enne ed un giovane di 23 anni, pedone la prima e motociclista il secondo, trasportati in gravi condizioni in ospedale, prosegue il tragico bollettino di sangue sulle strade dell'Urbe dove nella tarda mattinata si sono registrate altre due vittime.

DUE MORTI IN POCHI MINUTI - Ai due gravi incidenti del 20 e 24 dicembre se ne sono purtroppo aggiunti altri due oggi. Due vittime, un 85enne ed una 90enne, entrambe investite poco dopo le 13:00 a Villa Gordiani il primo ed al Quartiere Africano la seconda. Ad aprire il triste bollettino Michele Nicolosi, anziano nato a Palermo ma romano d'adozione, deceduto sul colpo dopo essere stato travolto da un furgoncino all'altezza dell'incrocio tra viale della Serenissima e viale della Venezia Giulia, zona Villa Gordiani - Tor de' Schiavi. Inutili i soccorsi, il personale medico intervenuto sul posto non ha potuto far altro che constatare la morte del pedone a causa delle gravi ferite riportate nell'impatto con il furgone condotto da un uomo che, seppure sotto choc, si è fermato a prestare i primi soccorsi, venendo poi medicato sul posto dai medici del 118. 

DONNE INVESTITE AL QUARTIERE AFRICANO - Nello stesso istante gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale sono poi intervenuti al Quartiere Africano (foto Agenzia Dire in basso) dove una donna di 90 anni, è deceduta dopo essere stata investita da una macchina all'incrocio tra viale Eritrea a via Lucrino. Per Maria Vita, questo il nome della 90enne, non c'è stato nulla da fare, è deceduta dopo aver sbattuto violentemente la testa in seguito all'incidente. Ferita ma non grave una donna di 40 anni investita insieme all'anziana, trasportata in codice giallo all'ospedale Sandro Pertini. Sul posto per i rilievi gli agenti del II gruppo Parioli della Polizia locale di Roma Capitale ed una pattuglia dei Carabinieri. 

Incidente viale Eritrea (foto Agenzia Dire) 1-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Senso compiuto.

  • Due giorni fa di sera passavo con lo scooter per piazza Zama. Una vecchina attraversa sulle striscie e io mi fermo. Poi sento lo spostamento d'aria di un SUVvone che passa a un millimetro quasi prendendo la signora che attraversava, la quale giustamente ha iniziato a gridare di terrore. Riparto e raggiungo il SUV. Al volante un vecchio di 50/60 anni che imprecava al telefono giudando un una mano. Ho cercato di far capire al tipo cosa aveva rischiato. Mi ha imprecato con non velati aggettivi partenopei verso i miei confronti. L'istinto mi diceva che i denti della sua dentiera sarebbero stati meglio sull'asfalto, ma poi il senso di civiltà e un lungo respiro hanno avuto la meglio. :)

  • Anche in questo contesto la civiltà delle persone é pari a zero... basta un solo giorno tra le strade della capitale x vivere quello che una persona in una città evoluta vivrebbe in una vita.

  • Io, con lo scooter, cerco sempre di fermarmi alle strisce per far passare i pedoni! 3 anni fa facevo sempre la stessa cosa ma una ragazza senza patente,assicurazione e revisione della macchina mi ha falciato (e per fortuna non ha preso i pedoni che attraversavano) ...forse è colpa mia che mi fermo alle strisce

  • Sindaco Raggi appena hai finito di piagnucolare alla mensa della caritas vedi di far qualcosa per mettere in sicurezza la cittá che amministri ... non é possibile contare 5 pedoni rimasti vittime in una settimana

    • Cosa c'entra il sindaco se la gente guida in totale anarchia? e i pedoni fanno anche peggio! Semmai chiediamo al sindaco di far lavorare bene i vigili e sanzionare TUTTE le infrazioni!