Labico: Massimo Ciocci muore in un incidente su via Casilina

Il presidente della Volley Labico è deceduto in ospedale dove si trovava dopo un incidente avvenuto su via Casilina giovedì

Massimo Ciocci, foto dal sito della Volley Labico

"Ciao Presidente". E' il sito del Volley Labico a dare la notizie della morte di Massimo Ciocci, primo dirigente della società pallavolistica prenestina. Il 57enne ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto giovedì sulla Casilina alle ore 11. L'impatto è avvenuto tra Valmontone e Labico, all'altezza di un autolavaggio. A scontrarsi un'auto, una Fiat Cinquecento Nera guidata da una ragazza, ed una Vespa, a bordo della quale viaggiava Ciocci.

Soccorso dal personale del 118, Ciocci è morto all'ospedale nella notte tra giovedì e venerdì. Ciocci, in pensione dall'Aeronautica, lascia moglie e due figli.

"Se ne è andato il nostro Presidente Massimo Ciocci. Lo sgomento e l' incredulità di tutta la famiglia del Volley Labico in questi momenti, non ci permettono di fare altro che stringerci in un abbraccio ideale al dolore della moglie e i figli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento