Incidente mortale sul raccordo, si è costituita la pirata della strada

Si tratta di una donna di 51 anni che questo pomeriggio alle 14 si è costituita al Commissariato Esposizione. Per lei denuncia per omicidio colposo e omissione di soccorso

E' una donna e si è costituita questo pomeriggio alle 14 il pirata della strada che ha provocato l'incidente in cui è rimasto coinvolto ed ucciso il 48enne Marco Magnani ieri mattina sul grande raccordo Anulare.

Nella stessa circostanza è rimasto gravemente ferito anche il secondo passeggero dello scooter caduto rovinosamente al suolo dopo il violento urto con l'auto guidata dalla donna. Per la 51enne romana è scattata la denuncia per omicidio colposo e omissione di soccorso.

La donna non si era fermata per dare assistenza alle vittime subito dopo l'incidente. Il veicolo che presenta ancora i segni dell'impatto è stato posto sotto sequestro. Sul luogo dell'incidente era intervenuta ieri mattina la Polizia Stradale che dopo aver garantito i soccorsi e fatto i rilievi del caso aveva fatto scattare le indagini per rintracciale il responsabile dell'episodio.

Nella stessa giornata di ieri era stato rivolto un appello al conducente del veicolo a presentarsi presso gli uffici di Polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento