Casal del Marmo: scooterista muore dopo un incidente. Aperto fascicolo per omicidio stradale

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio del 6 giugno. A scontrarsi, per cause ancora da appurare, una Volkswagen Passat e un T-Max dove a bordo c'era Fabrizio Fizzoni

Fabrizio Fizzoni, 37 anni compiuti lo scorso aprile, è morto in un incidente stradale avvenuto in via di Casal del Marmo. E' lui l'ultima vittima sull'asfalto di Roma. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio del 6 giugno nel tratto che porta in direzione Boccea. Fabrizio, che lascia una moglie e una figlia piccola, era a bordo del suo T-Max quando, per cause ancora da appurare si è scontrato con una Volkswagen Passat, condotta da un uomo di 47 anni. Nell'impatto è stata coinvolta anche una Renault Clio guidata da una 26enne. 

Incidente mortale in via di Casal del Marmo

Il conducente dell'auto si è fermato a prestare i primi soccorsi, ma le condizioni di Fabrizio sono subito sembrate gravi. Nonostante i tentativi di rianimazione del personale medico accorso sul posto, il 37enne è morto poco dopo. 

Con la passione dei motori e della Lazio, Fabrizio era ben voluto da chi lo conosceva. "Una di quelle chiamate che forse era meglio non ricevere perché ogni chiamata mi fa vibrare l'anima di ricordi. Oggi ci ha lasciati un sorriso vivente un vero uomo un grande padre un grande amico, ci hai sempre avuto un sorriso pe me e ti porterò sempre nel mio cuore amico mio. Ciao Fabri", ha scritto Danilo. 

Fascicolo per omicidio stradale

Sul caso, come da prassi, gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale effettueranno le indagini del caso e, come prevede la norma, è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il T-Max abbia tamponato la Volkswagen Passat, che transitava stesso senso di marcia, e poi a seguito dell'impatto sia sbalzata nell'altra corsia dove in quel momento stava transitando la Renault Clio. In automatico, i conducenti coinvolti sono stati iscritto nel resgitro degli indagati per omicidio stradale a prescindere dalla condotta regolare o meno alla guida.

Mamma e figlia investite in via della Bufalotta

La giornata di incidenti, a Roma, era iniziata poco prima quando una mamma di 36 anni e sua figlia di 5 sono rimaste ferite dopo essere state investite da una Ford Ka, condotta da una 79enne, in via della Bufalotta. Il sinistro è avvenuto intorno alle 14:00 di giovedì 6 giugno all'altezza del civico 839 della strada del III Municipio Montesacro, mentre la vettura viaggiava in direzione Cinquina

Ancora da accertare la dinamica dell'investimento. Le due sono quindi state trasportate in ospedale, la madre al Policlinico Universitario Agostino Gemelli in codice giallo, la figlia con un triage codice rosso all'ospedale Sant'Andrea, ma per dinamica. Entrambe non sono gravi. 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento