Notte di paura all'Esquilino: in fuga dopo furto al bar travolgono scooterista con l'auto

Ferito un 34enne trasportato dall'ambulanza all'ospedale Vannini. Caccia alla banda

Lo scooerista investito all'Esquilino (foto Angela M.)

E' stato travolto mentre era in sella al suo scooter da un'auto in fuga con a bordo una banda di ladri. La notte di paura è stata vissuta all'Esquilino da uno scooterista italiano di 34 anni, investito dalla vettura e soccorso dai cittadini che hanno assistito alla scena per poi allertare i soccorritori. I fatti poco dopo la mezzanotte del 5 ottobre all'angolo fra via Principe Umberto e via Cairoli. 

Furto al bar di via Principe Umberto 

I fatti hanno cominciato a prendere corpo qualche minuto prima dell'incidente, quando una banda di ladri ha forzato la serranda di un bar gestito da un cittadino del Bangladesh. Entrati nel locale di via Principe Umberto i malviventi hanno provato a portarsi via le videolottery, ma hanno dovuto desistere in quanto le slot machine erano incollate al pavimento dell'esercizio commerciale. Un furto fragoroso, che ha allarmato residenti e passanti dell'Esquilino. 

Auto in fuga all'Esquilino 

Impossibilitati a rubare le videolottery, i ladri hanno quindi preso il registratore di cassa con dentro un paio di centinaia di Euro di fondocassa. I membri della banda sono quindi saliti a bordo di due auto e sono partiti a tutta velocità in due diverse direzioni.

Scooterista investito all'Esquilino

In particolare una delle due auto, con a bordo quattro persone incappucciate, si è diretta verso viale Manzoni. A tutta velocità, all'altezza di via Cairoli i fuggitivi si sono trovati davanti uno scooter Honda Sh che hanno poi travolto sbalzando il conducente in terra e proseguendo la loro corsa. Rimasto ferito in terra, il 34enne romano è stato quindi trasportato all'ospedale Vannini dall'ambulanza del 118 dove si trova ancora in osservazione.

Caccia agli investitori 

Una notte di paura che ha preso corpo in pochi minuti. Allertate le forze dell'ordine sul posto sono arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Dante. Ascoltati i testimoni e svolti i primi accertamenti, i militari dell'Arma hanno acquisito le immagini di videosorveglianza degli esercizi commerciali della zona a caccia di elementi utili a risalire ai fuggitivi. 
 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • Torre Gaia: aggredita sulle scale della metro C, ferita una 15enne

Torna su
RomaToday è in caricamento