homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Incidente su corso Vittorio: frontale moto-minicar, ferito centauro

L'impatto davanti la basilica di Sant'Andrea della Valle. Giachetti della Lista Marchini: "Un'autostrada nel cuore della città"

La moto e la micro car dopo l'incidente (foto Alessandro Giachetti)

Brutto incidente questa mattina in corso Vittorio Emanuele II, a due passi da Campo de' Fiori, dove una moto ed una microcar si sono scontrate frontalmente per cause ancora in via di accertamento. Ad avere la peggio il centauro alla guida del Super Motard, costretto alle cure dell'ospedale dopo essere stato sbalzato dalla sella della sua moto ed essere caduto rovinosamente sull'asfalto. Illesi i due giovanissimi alla guida della minicar. 

INCIDENTE SU CORSO VITTORIO - Il sinistro si è registrato davanti la basilica di Sant'Andrea della Valle. Distrutta la moto, a cui si è staccata in parte la forcella anteriore in seguito al violento urto frontale con la micro car. Sul posto per i rilievi stradali gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale.

AUTOSTRADA NEL CUORE DELLA CITTA' - L'incidente ha trovato il commento del coordinatore della Lista Marchini del I Municipio Centro Storico Alessandro Giachetti: "Corso Vittorio è purtroppo diventata una autostrada nel cuore della città, che troppo spesso è luogo di incidenti, anche gravi a danno dei pedoni. La Lista Marchini nel suo programma, prevede diverse nuove linee di tram, proporremo che una di queste, proveniente dal lungotevere, percorra Corso Vittorio fino a Largo Argentina, in modo da poter eliminare numerose linee di autobus che vi transitano. Si potrebbe prevedere di allargare i marciapiedi, piantare degli alberi, facendo in modo che una strada così importante, possa divenire piacevole da percorrere a piedi".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • sarebbe troppo chiedere che tutti gli utenti della strada conoscessero il C.d.S. prima di "invaderla" con qualunque mezzo?

  • il commento di Giachetti è fondamentale per la comprensione della notizia. Ma almeno v'ha pagato?

  • è da novembre che me la faccio in bici 5 gg alla settimana sta strada...devo dire che potrebbe essere benissimo colpa delle minicar, date in mano a stupidi ragazzini viziati che col codice della strada ci fanno i filtrini delle canne, come potrebbe esser colpa della moto, che su sta strada scooteristi e motociclisti fanno a gara x andare a cavallo della doppia striscia continua invadendo la carreggiata opposta...senza parlare dei tassinari, forse la peggior specie...rischiano sempre di farti cadere e se gli gridi che han torto te vonno pure menà...fosse per me vi leverei la patente a tutti

    • La peggior specie secondo me sono quelli che giudicano la stronzaggine delle persone da caratteristiche che non c'entrano niente, come il veicolo che guidano, per esempio. I peggiori tra i peggiori sono quelli che magari ci ragionano pure, per arrivare a scrivere tali baggianate. Mi auguro che tu abbia scritto il tuo commento di getto, senza pensarci.

      • giudico in base a quello che vivo nei 30km ke mi faccio casa-lavoro/lavoro casa ogni giorno... potrei raccontarti anche di bionde in smart e di uomini di mezza età nei suv...... cmq speriamo solo che il motociclista non sia grave

    • be certo immagino che tu con la tua bicicletta vai tranquillo sulla corsia preferenziale che dovrebbe essere per taxi autobus e mezzi di soccorso e non è di certo una pista ciclabile come la pensi tu.

      • No amore mio, il codice stradale lo conosco troppo bene, dove vivevo io purtroppo non potevi sgarrare nemmeno di mezzo millimetro allo stop oltre il segnale orizzontale o appariva come un ectoplasma un vigile che ti faceva il xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx a strisce...non vado sui marciapiedi, faccio attraversare i pedoni, non inquino....rispetto la segnaletica stradale verticale e orizzontale quindi la preferenziale la lascio a sbirri e atac, me tocca rischià la morte nella carreggiata dedicata ai comuni mortali

  • dedurre da una foto la dinamica dell'incidente mi pare quanto meno azzardato. Va detto, comunque, che la colpa non è di certo del traffico o del manto stradale o dell'orario, la colpa è SEMPRE di almeno uno dei protagonisti dell'incidente. A volte si vedono queste minicar guidate come se ci si trovasse in un videogioco,, spesso si vedono centauri guidare come se si sentissero piloti delle SBK...

  • Sto giachetti è proprio un idiota...dare la colpa alla strada anziché al bimbominkia che girava dove sta la riga continua...e sta gente vorrebbe pure amministrare la città. Poveri noi...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, la raccolta invade i municipi: ora inventario e stoccaggio

  • Cronaca

    Giallo a Pomezia: trovato cadavere di un 36enne nel parco pubblico 

  • Cronaca

    Furti fuori dal centro commerciale con la tecnica della "gomma bucata": in manette

  • Politica

    Fiera di Roma, Raggi e De Vito al congresso dei cardiologi: "Spazi per anni malgestiti"

I più letti della settimana

  • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

  • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

  • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

  • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

  • Terremoto, Colli Aniene piange la piccola Fabiana

Torna su
RomaToday è in caricamento