Auto in fiamme sulla Colombo: centrale chiusa per 4 ore, salvo il conducente

Una Ford Ka ha improvvisamente preso fuoco poco prima dell'incrocio con via del Lido di Casteporziano. Sul posto per spegnere il rogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale

Foto di Laura Burattini

Auto in fiamme, corsia centrale chiusa per 4 ore sulla Cristoforo Colombo. E' quanto accaduto questa mattina dalle 7:20 alle 11:20 nel tratto fra viale della Villa di Plinio e viale Lido di Castel Porziano.

Una Ford Ka, per cause ancora da precisare, ha preso fuoco sulla Colombo. Sul posto per spegnere il rogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco, con la Polizia Locale di Roma Capitale a dirigere il traffico congestionato in quel tratto. Il caos maggiore si registra tra Ostia e l'Infernetto con lunghe code fra via Pindaro e via di Acilia con traffico rallentato in direzione Roma.

All'interno dell'auto un ragazzo uscito da solo dal veicolo, secondo quanto raccolto dai vigili accorsi sul posto. Il giovane, ferito, è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Grassi di Ostia dal personale medico del 118. 

Lunghe e faticose le manovre di ripristono del manto stradale visto che l'asfalto, a cause del fuoco, si era particolarmente deteriorato. Alle 11:20 la corsia centrale verso Roma è stata riaperta. Restano tuttavia disagi alla circolazione a causa di un incidente in via del Canale della Lingua direzione Ostia.

16992242_10210380480420405_109180341907474006_o-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento