Castro Pretorio, scontro tra moto e auto: morto centauro 33enne

Il sinistro è avvenuto questa mattina in Viale Castro Pretorio, altezza via Vicenza, a pochi metri dalla Biblioteca Nazionale. Il giovane è morto al Policlinico Umberto I

Un uomo di 33 anni è morto questa mattina in un incidente stradale avvenuto in viale Castro Pretorio, altezza via Vicenza, a pochi metri dalla Biblioteca Nazionale. La moto su cui viaggiava il giovane si è scontrata per cause ancora da accertare con un'automobile, il cui conducente si è fermato a prestare i primi soccorsi.

La vittima è morta poco dopo al Policlinico Umberto I. L'incidente si è verificato intorno alle 9.50. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani del I Gruppo, ancora presenti per i rilievi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Basta guardare la foto con l'auto di traverso per capire... trattasi di criminale che ha fatto inversione con doppia striscia continua e la moto (che andava legittimamente per la sua strada) se l'è trovato davanti. Da motociclista vi assicuro che di questi imbe.cilli - potenziali criminali per strada se ne vedono tutti i giorni, spero che si riesca finalmente ad incriminarli per omicidio colposo con tutte le conseguenze del caso.

  • Avatar anonimo di Luigi Stillavato
    Luigi Stillavato

    Tutti i giorni sul gra è la solita storia!!! Come nelle vie di Roma, maledetti coloro che non sanno guidare, vi devono amma....zzare. con i vostri suv e quando tagliate la strada o vi infilate di prepotenza.

  • Avatar anonimo di Luigi Stillavato
    Luigi Stillavato

    Guardando le foto, in modo particolare l'ultima si vede che l'auto è in una posizione anomala, come se avesse tentato o un inversione vista la posizione delle ruote, o comunque stava svoltando a sinistra in un tratto dove non si può. Ecco l'ennessima tragedia, siamo alle solite, molta gente al volante non ci dovrebbe stare! Condoglianza alla famiglia del poveretto :(

    • Luigi, anche io penso che la macchina stava svoltando a sinistra verso le strisce blu (magari per parcheggiare) nonostante la zebrata al centro strada.... L'anno scorso sul GRA, mentre percorrevo regolarmente la corsia di decelerazione per entrare alla stazione di servizio di Selva Candida, sono stato travolto da una signora che nella fretta di andare all'aeroporto voleva immettersi nella pompa di benzina per evitare un pò di traffico..... Risultato: moto distrutta, 2 fratture e tanta tanta paura. Ora non ho più il coraggio di salire in moto (dopo 20 anni che lo facevo) ma a 34 anni potevo fare anche io la fine del povero ragazzo dell'articolo per colpa di una assassina in libertà che non ha avuto neanche il coraggio nei mesi successivi di informarsi delle mie condizioni. Condoglianze alla famiglia del ragazzo, solo Dio sa quanto vi sono vicino.  > Guardando le foto, in modo particolare l'ultima si vede che l'auto è in una posizione anomala, come se avesse tentato o un inversione vista la posizione delle ruote, o comunque stava svoltando a sinistra in un tratto dove non si può. Ecco l'ennessima tragedia, siamo alle solite, molta gente al volante non ci dovrebbe stare! Condoglianza alla famiglia del poveretto

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio a Ponte Mammolo: dopo Anagnina ancora un bus in fiamme

  • Cultura

    MTV Awards, allerta massima nella Capitale dopo l'attentato di Manchester

  • Politica

    Cinema America, i dubbi di Raggi mettono a rischio la rassegna. A salvarla il Municipio Pd

  • Cronaca

    Acilia: incendio "doloso" distrugge la palestra del Parco della Madonnetta

I più letti della settimana

  • Trump a Roma, strade chiuse anche ai pedoni. Deviati bus e tram

  • Investita da taxi alla fermata del bus: morta 16enne

  • Trump a Roma: città blindata, 'zone rosse' al Vaticano e Quirinale

  • Villa Pamphili: trovata donna morta nella Fontana del Giglio

  • Trump a Roma, Capitale blindata: itinerari scelti al momento e "cerchi di sicurezza"

  • A Roma due falsi casi di Blue Whale: cresce la paura per il gioco che spinge i giovani al suicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento