Incidente in A1: autocisterna si ribalta e invade carreggiata Sud

Il mezzo pesante che trasportava liquami ha prima sbandato e poi divelto il new jersey centrale. L'autista soccorso con l'eliambulanza

L'autocisterna ribalatata sull'A1 (foto Romy S.)

Un forte boato, poi lo schianto. Questo quanto ha preceduto ed accompagnato quella che solo per una fortunata casualità non si è trasformata nell'ennesima tragedia stradale. A terminare la propria corsa ribaltata sul fianco sinistro sull'autostrada A1 Roma-Napoli una autocisterna a cinque assi che trasportava liquami. L'incidente intorno alle 10:30 all'altezza dell'uscita di San Cesareo, mentre il mezzo pesante procedeva in direzione della Capitale. Ferito, ma non grave, l'autista del Tir, soccorso dell'eliambulanza Pegaso 21 partita dalla Capitale e poi trasportato al Policlinico Umberto I in codice rosso ma cosciente. 

INVASIONE DELLA CORSIA SUD - Ancora da accertare l'esatta dinamica dell'incidente. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Stradale Roma Sud, intervenuti al chilometro 578 dell'autostrada A1 Napoli-Roma, l'autocisterna avrebbe sbandato, forse per un colpo di sonno dell'autista, per poi sbattere contro il new jersey centrale. Un impatto violento con il tir letteralmente volato con la parte anteriore nella carreggiata Sud dopo aver terminato la propria corsa sospeso con la cabina fra i due sensi di marcia dell'A1, con la successiva perdita del liquido non inffammabile trasportato dal mezzo pesante. 

DETRITI DEL TIR IN A1- Un incidente che, come detto, poteva avere pesanti conseguenze e che solo per una fortunata casualità non ha fatto registrare feriti gravi. A rimetterci una vettura che viaggiava in direzione Napoli, con la stessa che ha preso i detriti lasciato dal tir sulla carreggiata Sud e poi costretta a fermarsi dopo essere finita fuori strada, illeso in questo caso l'autista. L’autista del mezzo pesante, un uomo di 53 anni, ha riportato vari traumi ma non è in pericolo di vita ed attualmente è in osservazione presso in nosocomio universitario di viale Regina Margherita. Inevitabili le ripercussione sulla viabilità. 

CODE CHILOMETRICHE -Per permettere le operazioni di soccorso e l'atterraggio dell'elicottero dell'emergenza regionale con a bordo l'equipe sanitaria l'autostrada è stata bloccata per circa 40 minuti. Come segnala Autostrade per l'Italia poco prima delle 13:00 erano sei i chilometri di coda, in aumento, fra Valmontone e l'allacciamento della Diramazione Roma Sud, in direzione della Capitale. Traffico rallentato anche nella carreggiata Sud con tre chilometri di "coda per curiosi". 

 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • quello del trasporto su gomma è un problema storico che nessuno intende risolvere.....inquinamento, traffico,pericolo...incentivare il trasporto su ferrovia non sarebbe meglio???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Niente negri, solo italiani": residenti fermano assegnazione a San Basilio

  • Cronaca

    Arancia meccanica a Cipro: distruggono profumeria e picchiano il proprietario

  • Incidenti stradali

    Incidente sul lungotevere della Vittoria: si scontrano auto e moto, un morto

  • Cronaca

    Lo spazzatour di Raggi e Muraro a Tor Pignattara a caccia di sporcaccioni

I più letti della settimana

  • Incidente a Centro Giano: morto 23enne, giovane allenatore di pallanuoto

  • Incidente a Porta Portese: morta Alisa, 18enne finita sotto un camion con il suo scooter

  • Incidente a Porta Portese, scontro scooter-autocarro: morta una 18enne

  • Acilia piange Alessandro, l'allenatore di pallanuoto morto in un incidente a Centro Giano

  • Rapina a mano armata al Lidl: tengono in ostaggio vigilante e fuggono col bottino

  • Stazione San Pietro, borseggia donna alla fermata: arrestato campione del mondo di boxe

Torna su
RomaToday è in caricamento