giovedì, 23 ottobre 18℃

Incidente metro C a Torre Maura: grave operaio Luigi Termano

L'episodio è avvenuto in un cantiere su via Casilina. Il giovane operaio, Luigi Termano, è caduto all'interno di un pozzo ed è stato ricoverato in gravi condizioni all'Umberto I

Redazione 1 marzo 2012

Ha 27 anni l'operaio caduto in un pozzo in un cantiere della Metro C e ricoverato in ospedale in gravi condizioni. L'episodio è avvenuto intorno alle 20 di ieri sera in via Casilina, altezza Torre Maura. I vigili del fuoco e il 118 hanno soccorso l'uomo, originario di Arzano (Napoli). Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi.

La vittima, Luigi Termano, che stava svolgendo il turno dalle 14 alle 22, è stato trasportato subito dopo i soccorsi al policlinico Casilino, in gravi condizioni, dove è stato sottoposto ad una tac. Successivamente è stato ricoverato al policlinico Umberto I. Al momento non è in pericolo di vita. Il cantiere sarà sottoposto a sequestro dai carabinieri per accertamenti. I militari stanno ascoltando i due testimoni, presenti al momento dell'incidente, che si trovano in caserma nella stazione Roma Alessandrina. A indagare sull'accaduto sono anche i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Casilina.

Annuncio promozionale

Luigi Termano
incidenti sul lavoro

Commenti