Centro Agroalimentare: operaio su impalcatura cade da 8 metri, è in pericolo di vita

Il 46enne è in coma. Il datore di lavoro alla Polizia: "Indossava casco e imbracatura"

Immagine di repertorio

Incidente sul lavoro al Centro Agroalimentare di Setteville di Guidonia, dove un operaio polacco di 46 anni lotta tra la vita e la morte. E' successo nella giornata di giovedì 26 luglio, intorno alle 12:30. A dare l'allarme i colleghi dell'uomo che, ferito ed in gravissime condizioni, è stato portato in ospedale. Sul posto la Polizia del Commissariato di Tivoli. 

Secondo la ricostruzione fatta dalle forze dell'ordine, l'operaio edile era su una impalcatura quando, per cause imprecisate, avrebbe perso l'equilibrio per poi cadere da 8 metri di altezza. Il datore di lavoro, ascoltato dagli inquirenti, ha riferito che il 46enne era solito "usare casco e imbracatura come da legge" in tutti gli orari delle sue mansioni. 

Sul luogo dell'incidente sul lavoro il 118. Il ferito è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale Gemelli di Roma dove è ricoverato per vari traumi e fratture. E' in coma, in prognosi riservata, ed in pericolo di vita. Alle indagini, oltre la Polizia, partecipa anche la Asl del posto e l'Ispettorato del Lavoro.

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Marito e moglie morti in casa a Tomba di Nerone, ipotesi omicidio-suicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento