Incendiano auto in sosta: denunciati tre piromani

I piromani sono stati trovati in possesso di diversi accendini e di un coltello a serramanico

Sono stati trovati in possesso di diversi accendini e di un coltello a serramanico. Vicino a loro un'auto in fiamme. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno denunciato tre persone, due 30enni ed un 43enne, tutti italiani, due residenti a Pomezia ed uno ad Ardea, con precedenti, con l'accusa di danneggiamento a seguito di incendio di un’autovettura parcheggiata sulla pubblica via.

I militari nel corso della notte, sono intervenuti a seguito di richiesta al numero unico di emergenza 112 in Largo Giacomo Leopardi a Pomezia, dove era stata segnalata unìautovettura data alle fiamme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i Carabinieri, hanno immediatamente notato i tre che, con fare furtivo cercavano di nascondersi dietro il muro di un palazzo poco distante dall’auto in fiamme e li hanno subito bloccati.  Proseguono le attività d’indagine volte a capire se i tre uomini abbiano in passato commesso analoghi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento