Ventenne si addormenta con la sigaretta accesa e rimane intossicato

I fatti in via della Pineta Sacchetti 53. Il ventenne è rimasto intossicato ed è stato portato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi

Tragedia sfiorata nella notte in un appartamento di via Pineta Sacchetti. Alle 2.50 un ragazzo di 20 anni si è addormentato all'interno della propria camera senza spegnere la sigaretta. Una distrazione che ha provocato un incendio, partito dalla coperta del giovane. In pochi minuti il fumo ha invaso la stanza e solo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco non si è propagato al resto dell'appartamento, situato all'altezza del civico 53. 

Il ventenne è rimasto intossicato ed è stato portato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento