Incendio al primo piano, agenti salvano proprietario di casa

Gli agenti stavano passando in via Militello quando hanno notato le fiamme uscire da un appartamento

Se la sono cavata con pochi giorni di prognosi il proprietario di un appartamento andato a fuoco in via Gibellina e due agenti del reparto volanti della polizia di stato intervenuti per salvarlo. E' successo lo scorso 16 agosto intorno alle 5:40 del mattino. I poliziotti stavano transitando in via Militello, dopo aver sventato un furto in una abitazione e, svoltando, hanno notato le fiamme. 

Immediato l'intervento con i due uomini delle forze dell'ordine che hanno fatto irruzione nell'appartamento del primo piano in fiamme, salvando così un uomo. Tutti e tre, quindi, sono stati portati al policlinico Casilino lievemente intossicati. A spegnere il rogo, scoppiato per cause accidentali, i vigili del fuoco. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento