Incendio in via di Salone: vigili del fuoco presi a sassate

A fuoco un cassonetto. Durante le operazioni di spegnimento, pompieri presi a sassate. Sul posto la polizia

Immagine di repertorio

Sassi contro i vigili del fuoco nel pomeriggio di oggi al campo rom di via di Salone. E' accaduto alle 18, quando i pompieri sono giunti sul posto allertati per un rogo nei pressi del campo. A bruciare un cassonetto, con fiamme piuttosto alte.

Iniziate le operazioni di spegnimento è quindi partita la sassaiola. Le pietre hanno impedito ai vigili del fuoco di operare. Da qui la chiamata alla polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno accertato che a lanciare i sassi sono stati dei ragazzini, infastiditi, a loro dire, dal getto d'acqua.

In via di Salone anche gli agenti del Gruppo Spe della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno placato gli animi prima dell'arrivo delle volanti della polizia. In particolare gli uomini diretti dal comandante Antonio Di Maggio hanno denunciato una donna che avrebbe istigato i ragazzini a lanciare sassi contro i vigili del fuoco. 

Non è la prima volta che gli uomini del 115 si trovano impossibilitati ad operare nei pressi di campi rom. Già in passato episodi analoghi avevano caratterizzati gli interventi di spegnimento di roghi, nella maggior parte dei casi, dolosi. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • imbarazzante..... dovevano manganellarli tutti......... e poi spostare il rogo nel campo per bonificare l'area.........poveri noi che stato inutile che fa il forte coi deboli ed è debole coi forti

    • sono d'accordo con te OVVIAMENTE nessun commento dei buonisti o della 21 luglio cosi attenta ai loro problemi!!!!!

  • bè... dai.... anche sti vigli del fuoco che vanno a rovinare il loro lavoro, frutto di tanto sudore della fronte....... !!! E mica si possono spegnere così i roghi tossici frutto di tanti furti e tanti sacrifici!!!!

  • a che punto siamo arrivati... di chi sarà la colpa???

  • ognuno fa il porco del comodo suo e se non sono italiani se lo possono permettere a maggior ragione perche' la legge e' dalla loro parte

  • Ce dovemo chiude loro dentro, altro che fiamme! Viva er poro baffetto

  • Perché andare a spegnere gli incendi e a prendersi le sassate? Lasciate che brucino. Tutti.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Monte Mario

    Monte Mario, famiglia di cinghiali banchetta tra i rifiuti vicino a due scuole

  • Politica

    Stadio della Roma, Montuori: "Mai detto che inchiesta è costruita. Se progetto è in regola andremo avanti"

  • Cronaca

    Noemi Carrozza, ipotesi di omicidio stradale. La mamma di Elena Aubry: "Strade come cecchini"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Nuovo stadio della Roma: operazione 'Rinascimento', in manette 9 persone

Torna su
RomaToday è in caricamento