Incendio al Trullo: auto danneggiate dalle fiamme, due quelle distrutte

L'intervento di vigili del fuoco e polizia in via Pelago, altezza vicolo Monte delle Capre

Le auto colpite dall'incendio in via Pelago (foto facebook L.D.R.)

Un bagliore a rischiarare la notte e molto fumo. Incendio al Trullo dove le fiamme hanno danneggiate due auto, distruggendone altre due. La chiamata ai soccorsi intorno alle 23:30 di martedì sera. 

In particolare l'incendio è divampato in via Pelago, altezza vicolo Monte delle Capre. Sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco, le volanti e gli agenti del Commissariato San Paolo di polizia. A prendere fuoco un terreno incolto con sterpaglie. Un vasto focolaio con le fiamme che hanno poi interessato alcune auto in sosta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spento l'incendio dai pompieri il bilancio è stato di due auto distrutte, una Mercedes Classe A ed una Renault Clio. Danneggiate altrettante vetture, una Ford Ka nella parte anteriore ed una Opel Insigna. Da accertare le cause, ascoltati i proprietari delle macchine. Nessuno è rimasto ferito né intossicato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento