Incendio Torre Maura: furgone esplode davanti una ditta, ipotesi dolosa

L'incendio è avvenuto davanti una ditta a pochi chilometri da via Casilina. Sul posto i Carabinieri e i Vigili del Fuoco

Incendio ed esplosione nella notte tra il 6 e il 7 novembre a Torre Maura, a pochi chilometri da via Casilina. Le fiamme sono divampate davanti una ditta di termoidraulica. Sul posto i Vigili del Fuoco, che hanno spento il rogo, e i Carabinieri che indagano sull'ipotesi dolosa. 

Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione Casilina, poco dopo la mezzanotte le fiamme sono fuoriuscite da un furgone di proprietà della ditta di termoidraulica. All'interno della vettura due bombole di ossigeno e acetilene che sono quindi esplose danneggiando l'ingresso dell'attività commerciale e anche un altro furgone.

Nei pressi del mezzo da cui è partito l'incendio, i carabinieri hanno trovato una tanica contenete benzina. Il titolare della ditta, ascoltato, ha riferito di non aver mai ricevuto minacce, neanche in passato. Gli uomini della stazione Casilina indagano, la pista dolosa è sicura. Da determinare le cause del gesto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento