Pomezia: tra rischio amianto e l'allarme per ortaggi e pascoli. "Aria entro i limiti"

Intorno alle 20:45 di sabato sera nuovi focolai hanno dato di nuovo vita alla fiamme alla fabbrica Eco X. Ansia tra i residenti che girano con mascherina per non respirare aria insalubre

Dopo due giorni la fase critica è stata superata. A confermarlo sono i vigili del fuoco che stanno ancora lavorando a quel che resta dell'impianto Eco X, dopo il violento incendio scoppiato venerdì alla fabbrica di via Pontina Vecchia a Pomezia. Ieri 6 maggio, intorno alle 20:45 circa, altri focolai hanno interessato il sito di stoccaggio di rifiuti e dopo ore di lotta i pompieri, impegnati con almeno 40 uomi, hanno domato il rogo e nelle prossime 24 ore la prima fase di emergenza potrebbe terminare.

I DATI DELL'ARIALa situazione, ad ogni modo, secondo Regione Lazio e Arpa è sotto controllo: "I valori dell'aria, dopo l'incendio di Pomezia, sono entro i limiti di legge. Insomma anche nella giornata di ieri, così come in quella precedente, i dati rilevati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell'aria situate nel comune e nella provincia di Roma e quelli rilevati dal mezzo mobile posizionato nel centro abitato di Albano Laziale non hanno evidenziato superamenti dei limiti previsti". 

Dati confermati anche dalla sindaca di Roma Virginia Raggi che, con un post su Facebook, rassicura i romani. Se la passa peggio, invece, Pomezia con il sindaco Fabio Fucci che ha firmato l'ordinanza che certifica la chiusura delle scuole nel comune a sud di Roma per l'otto e il nove maggio. 

FILE AI PRONTO SOCCORSO - In tanti, in queste ore, hanno accusato difficoltà respiratorie, bruciore a gola ed occhi anche. Così è iniziato il via vai ai pronto soccorsi dell'ospedale Sant'Anna di Pomezia, del San Giuseppe di Albano Laziale, del Colombo di Velletri e dal Grassi di Ostia. Situazioni su cui la Asl ancora non prende una posizione. Insomma nulla che sia, ufficialmente, riconducibile all'emergenza in corso ma comunque situazione da monitorare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento