Acilia, incendio al Parco Manzù: distrutta l'area giochi

Nella notte ignoti hanno bruciato scivoli e altalene. Il Parco Manzù, lo scorso 28 novembre, era stato riqualificato dai residenti di zona e dagli attivisti del Movimento 5 Stelle del X Municipio

Foto di Veronica Meliadó

Incendio nella notte al Parco Manzù di Acilia. Nell'area verde tra via Gino Bonichi e via Telemaco Signorini ignoti hanno dato alle fiamme l'area giochi. Distrutti scrivoli, altalene e altri attrezzi usati dai bambini. Sul posto una squadra dei vigili del fuoco di Ostia che hanno spento le fiamme. 

L'area è stata transennata. Sono in corso le indagini per risalire agli autori del gesto. Il Parco Manzù, lo scorso 28 novembre, era stato riqualificato dai residenti di zona e dagli attivisti del Movimento 5 Stelle del X Municipio. 

Tanti i messaggi di rabbia apparsi sui social. "Questo è l'unico parco attrezzato del quartiere dove i bambini possono giocare. Però è diventato, un punto di smercio di droga, un dog park a cielo aperto e una discarica, per non parlare dei marciapiedi completamenti divelti", denuncia Francesca. 

"Ci vogliono le telecamere", esclama invece Bruno. "Da questo si denota l'inciviltà di questo Paese. Le cose non potranno mai cambiare se non cambia la testa della gente. C'è un disprezzo per tutto manca il rispetto e se non si comincia a far pagare seriamente certi atti è inutile parlare", è invece il commento amaro di Ornella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento