Nuovo Salario devastato dalle fiamme, paura per anziani e infermi: "E' stato un inferno"

L'incendio ha distrutto la collina tra la stazione ferroviaria e Piazza Vinci. Fiamme alte in via Comano e via Pian di Sco: case invase dal fumo. L'assessore D'Orazio: "Origine dolosa". Rabbia nel quartiere

foto: Dario R - Facebook: Sei del Nuovo Salario Se

Pomeriggio infernale al Nuovo Salario dove poco dopo le 18 di ieri è scoppiato un devastante incendio. Il rogo, probabilmente partito dal pratone adiacente la stazione ferroviaria, si è esteso con forza distruttiva verso via Pian di Sco, dove le fiamme hanno lambito la sede stradale spaventando gli automobilisti e mandando il traffico in tilt.

L'incendio ha poi coinvolto anche l'abitato con le fiamme arrivate sin sotto le finestre delle abitazioni di Piazza Vinci e via Comano. 

Incendio Nuovo Salario: paura e rabbia tra i residenti

Paura per i residenti alle prese con lingue di fuoco sotto ai balconi e una densa nube nera: "E' stato un inferno devastante" - scrive una dei condomini mostrando le immagini della propria casa ancora invasa dal fumo.

Grande spavento per i più anziani, qualcuno addirittura allettato o con difficoltà motorie soccorso da parenti e vicini: "Son dovuta letteralmente fuggire di casa con entrambi i genitori ultranovantenni , su sedie a rotelle e patologie gravissime, ti dico solo che mio padre non usciva di casa da 10 anni. Dire che è una vergogna è poco" - commenta un'altra abitante delle palazzine lambite dalle fiamme. "Oggi è stata brutta. Un mio vicino di 84 anni allettato l'ho portato giù quando casa era tutta un fumo" - l'altra testimonianza. 

Incendio Nuovo Salario: dito puntato su mancata manutenzione

Ma di chi è la responsabilità di quanto accaduto? Il quartiere punta il dito verso il privato proprietario dell'area, reo di averla lasciata in condizioni pessime "come ogni anno" - sottolineano dal Nuovo Salario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Municipio III: "Origine dolosa"

"Abbiamo scritto alla proprietà lo abbiamo convocato in Municipio dove aveva preso l'impegno di precedere alla messa in sicurezza della sua area" - ha fatto sapere l'assessore all'Ambiente del Municipio III, Domenico D'Orazio, sottolineando come la settimana prossima sia prevista una convocazione al comando della Polizia Locale per le indagini del caso. "Probabilmente - sostiene l'assessore - l'incendio è di origine dolosa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento