Monteverde: appartamento distrutto dalle fiamme, l'incendio partito da una presa elettrica

L'intervento dei vigili del fuoco e della polizia di Stato in via Giovanni De Calvi

Immagine di repertorio

Paura a Monteverde dove è divampato un incendio in un'abitazione. È accaduto nel primo pomeriggio di lunedì 1 aprile in un appartamento al civico 6 di via Giovanni de Calvi, poco distante da piazza Scotti. Ad accorgersi delle fiamme la proprietaria di casa, una donna di 46 anni, che dopo aver allertato i soccorritori è uscita dall'immobile senza riportare conseguenze fisiche. 

Scoppiato l'incendio a Monteverde sono intervenuti i vigili del fuoco, le volanti e le autoradio del commissariato Monteverde di Polizia. Spento l'incendio dai pompieri l'appartamento è stato poi dichiarato inagibile. Sotto choc la proprietaria di casa, medicata sul posto da un'ambulanza del 118. 

Svolti i primi accertamenti i vigili del fuoco hanno accertato come l'incendio sia divampato da una presa elettrica con la 46enne che una volta viste le fiamme è uscita dall'appartamento. A parte la paura nessuno è rimasto ferito. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento