Tranciano tubi del gas durante lavori per la fibra ottica, poi l'incendio

Gli attimi di paura sono stati vissuti in via Ginestreto, ai Castelli Romani. Sul posto vigili del fuoco, polizia locale, protezione civile e carabinieri

(Foto Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Città di Ariccia)

Una fiammata che ha fatto temere il peggio. Nonostante l'apprensione ed un furgone parzialmente carbonizzato nessuno è fortunatamente rimasto ferito. L'incendio è divampato nel primo pomeriggio di oggi 12 settembre a Cecchina, nel Comune di Ariccia. Qui gli operai che stavano svolgendo dei lavori sulla fibra ottica sotto strada hanno tranciato la condotta del gas, poi l'alta fiammata da cui si è sprigionata una colonna di fumo ben visibile da buona parte del territorio dei Castelli Romani. 

Tranciati tubi del gas a Cecchina

In particolare l'incendio è divampato in via Ginestreto, nella zona di Fontana di Papa. Tranciato il tubo del gas i tecnici hanno provveduto ad interrompere il flusso dello stesso non evitando comunque che scaturisse il rogo che ha poi parzialmente carbonizzato il furgone che ha provocato il danno.

Incendio a Cecchina

Allertati i soccorritori l'incendio è stato poi domato dai vigili del fuoco. Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti della polizia locale di Ariccia, i carabinieri della Stazione di Cecchina e gli uomini del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Città di Ariccia. A parte l'apprensione nessuno è rimasto ferito. Per consentire l'intervento di riparazione del guasto da parte dei tecnici via Ginestreto è stata chiusa al traffico veicolare. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento