Incendio al campo nomadi La Barbuta: fumo fino all'aeroporto

Una grande colonna di fumo nero si è alzata nei pressi dell'aeroporto di Ciampino a causa dell'incendio di alcuni rifiuti e copertoni nel campo nomadi La Barbuta, tra via Appia Nuova e via di Ciampino

Nei pressi dell'aeroporto di Ciampino si è alzata una colonna di fumo nero derivante da un incendio di rifiuti e copertoni nel campo nomadi La Barbuta, tra via Appia Nuova e via di Ciampino. Nessuna persona è rimasta ferita. Sul posto è intervenuta la polizia municipale e i vigili del fuoco.

Il sindaco di Ciampino in una nota denuncia il ripetersi degli incendi nel campo La Barbuta, ecco il testo:
“Una copiosa colonna di fumo, infatti, si è alzata in piena rotta di decollo dei voli del confinante aeroporto, ben visibile dal centro cittadino e intralciando l'intenso traffico lungo il tratto limitrofo del Grande Raccordo Anulare. Tutto questo mentre sono in corso i lavori decisi dal Ministero degli Interni, dal Comune di Roma e dal Commissario straordinario, nonostante l'opposizione del Comune di Ciampino. 

incendio1

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora una volta sono stati messi a rischio i voli del confinante aeroporto, chiuso  immediatamente; ancora una volta è stata messa a rischio la sicurezza del raccordo anulare, che è stato interrotto al traffico nel tratto confinante con il campo; il centro di Ciampino, infine, è stato avvolto per ore da una copiosa nube di fumo nera. Siamo a ribadire, dunque, come sia assurdo avere un campo posto a meno di 30 metri dall'aeroporto, a meno di 200 metri dalla pista, a meno di 20 metri dal raccordo anulare, sopra una falda acquifera, a meno di 200 metri dalla ferrovia Roma-Ciampino.
Sebbene siano trascorsi oltre 30 giorni dalla sentenza del tar del Lazio che ha imposto al Ministro degli Interni di fornire la documentazione relativa ai lavori di raddoppio del campo - finora sempre negata - ancora nulla è stato consegnato al Sindaco di Ciampino".

GUARDA IL VIDEO DELL'INCENDIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento