Incendio alla baraccopoli La Barbuta: ipotesi dolosa

Il rogo, di possibile origine dolosa secondo gli investigatori, è divampato intorno alle 19. I vigili del fuoco hanno lavorato per due ore con autorespiratori e alcuni mezzi

Un vasto incendio è scoppiato ieri 17 ottobre, alle 19, alla baraccopoli La Barbuta a Ciampino. Una grossa colonna di fumo nero si è alzata in cielo. Il violento rogo, visibile da Roma e dai Castelli, era partito da un cumulo di rifiuti. 

Sul posto, a spegnere l'incendio, i vigili del fuoco di Marino con un'autobotte. Problemi e disagi si sono verificati al traffico sul Gra e alla zona di via Appia Nuova. Sul posto anche la Polizia di Stato. Le operazione di spegnimento sono durate due ore. Secondo gli investigatori l'ipotesi dolosa è la più accreditata. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma i vigili perchè non si fanno gli affari loro?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo a Roma: ancora un nubifragio sulla Capitale e alberi caduti

  • Ponte Milvio

    La bomba d'acqua disintegra l'asfalto di Ponte Milvio: buca enorme al centro della piazza

  • Sport

    "Niente donne in Curva Nord": ultras Lazio nel mirino della Digos

  • Politica

    Ponte della Magliana, Salvini: "A febbraio riscontrate problematiche, chiederò relazione al Comune"

I più letti della settimana

  • Aeroporto di Fiumicino: la manovra è sbagliata e l'aereo per Hong Kong urta il palo

  • Mare 'rossastro' a Torvaianica, il sindaco: "Vietata la balneazione"

  • Colpo nella casa di Alessandro Gassmann: rubati gioielli e i premi di papà Vittorio

  • Lazio-Napoli: come vedere la partita in tv e in streaming

  • Prima la scia luminosa, poi il boato: meteorite illumina il cielo di Roma

  • Terremoto in Molise, scossa di magnitudo 5.2: avvertita anche a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento