Notte di fuoco a Portonaccio: prima l'incendio del camper poi quello dei cassonetti

Il primo rogo è divampato nell'area del mercato di via Filippo Meda. Poi in largo Beltramelli

Il camper carbonizzato in via Meda

Notte di fuoco a Portonaccio dove i vigili del fuoco sono intervenuti prima per l'incendio di un camper e poi per alcuni cassonetti in fiamme. La prima allerta ai vigili del fuoco poco dopo le 21:30 del 12 marzo nell'area del parcheggio del mercato coperto di via Filippo Meda, incrocio via Achille Benedetti. 

Intervenuti sul posto i vigili del fuoco hanno subito domato le fiamme. Carbonizzato il caravan nessuno è rimasto ferito. All'interno dello stesso dimorava una donna originaria dell'est Europa. Rimasta illesa la stessa è risultata essere senza documenti e per questo è stata accompagnata al comando dei vigili urbani per il foto-segnalamento. La sua posiziona è ora al vaglio dell'Autorità Giudiziaria.Da accertare le cause dell'incendio. Sul posto per svolgere accertamentigli agenti del IV Gruppo Tiburtino della Polizia Locale di Roma Capitale.

Poco dopo, a poche centinaia di metri di distanza, i pompieri sono intervenuti per un secondo incendio nella vicina largo Beltramelli. A prendere fuoco alcuni cassonetti dei rifiuti. Annerita la facciata del palazzo adiacente ai contenitori per la spazzatura, l'incendio è stato poi domato dai vigili del fuoco.

Accertamenti in corso anche per questo incendio. In entrambi i roghi sono aperte tutte le piste investigative, fra le ipotesi non si esclude il dolo. 

Duro il commento della presidente del IV Municipio Tiburtino Roberta Della Casa che sulla propria pagina facebook istizionale scrive: "Questa mattina ci ritroviamo a fare la conta dei danni di una notte di attacchi frontali all’amministrazione. Certo non è la prima volta che succede ed il fenomeno degli incendi si è particolarmente intensificato negli ultimi giorni, ma, stanotte il tutto assume un aspetto maggiormente intimidatorio perché a prendere fuoco è inizialmente un camper situato in un’area che è stata individuata per la delocalizzazione degli ambulanti; spostamento particolarmente contestato apparentemente per futili motivi". 

"Poco più tardi un grande incendio di cassonetti nei pressi della mia abitazione che non solo distrugge i contenitori Ama ma danneggia in modo importante alcuni negozi e la facciata di un palazzo fino al terzo piano. Per fortuna - conclude la minisindaca - non ci sono stati danni a persone ma il messaggio è chiaro. Ci tengo a precisare che questa Amministrazione procederà compatta nelle proprie azioni senza lasciarsi intimorire e che la ferma condanna a qualsiasi atto criminoso procederà nelle sedi opportune".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Incendio al Tmb di Rocca Cencia: lavorerà a mezzo servizio. E la caccia ad altri impianti nel Lazio è già partita

  • Ostia

    Roma Lido: Atac addio, sarà la linea E. Il piano per migliorare la tratta

  • Cronaca

    Roma senza centro: Spagna, Barberini e Repubblica ancora chiuse. Stop contratto per manutenzione scale mobili

  • Tor Sapienza

    Via Salviati, l'esercito non ferma i roghi tossici

I più letti della settimana

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Auto blocca il tram, servizio fermo mezz'ora: la proprietaria stava facendo una lampada

  • Tragedia a Colle del Sole: aggredito dal suo cane in strada, morto 43enne

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Frascati, esplosione in una villetta: morti padre e figlio, ferita la moglie

  • Ostia: trappola a luci rosse, coppia condannata a 24 anni dopo omicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento