Incendio in A1: in fiamme autocarro che trasportava lubrificanti, chiusa l'autostrada

L'intervento dei vigili del fuoco tra Fiano Romano e Guidonia, in direzione Sud. Lunghe code sino a 7 chilometri

L'autocarro in fiamme in A1

Incendio in autostrada A1 venerdì 26 ottobre. Alle 15:30 i vigili del fuoco del Comando di Roma sono intervenuti per lo spegnimento di un autocarro che trasportava lubrificanti per autotrazione, circa 180 quinitali in contenitori sigillati. Il mezzo pesante ha preso fuoco sull'autostrada Milano-Napoli in direzione Sud, tra Fiano Romano e Guidonia (km 540). Nessuno è rimasto ferito. 

Incendio autocarro autostrada A1 26 ottobre 2018

Il tratto di Autostrada è stato chiuso per consentire le operazioni di soccorso e bonifica. Sul posto al lavoro otto squadre di pompieri. Inevitabili le code fra l'Allacciamento Diramazione Roma Nord e Guidonia in direzione Roma. Lunghe le code, sino a 7 chilometri.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Baobab, i volontari: "Pronti a resistere, 57 persone ancora in strada". E con il Comune è guerra di numeri

  • Cronaca

    Morte Desirèe Mariottini: riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

  • Attualità

    Smog a Roma: da gennaio 2019 stop ai veicoli più inquinanti 

  • Politica

    Piani di zona, la battaglia delle affrancazioni arriva in Parlamento

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento