Montagnola: altre sedici auto in fiamme, i residenti chiedono telecamere nel quartiere

Ancora una notte di fuoco tra via Vedana e in via Mario Musco, all'incrocio con via Aristide Leonordi. Nelle serate precedenti episodi analoghi a Fonte Meravigliosa, Vitinia, Axa e Ostia Antica

L'incubo non sembra finire. Ancora auto in fiamme in zona Montagnola. Nella notte tra il 31 maggio e il 1 giugno sono state ben sedici le vetture distrutte e o seriamente danneggiate da diversi incendi. Lo scenario è sempre quello, tra via Vedana (cinque auto in fiamme) e in via Mario Musco, all'incrocio con via Aristide Leonordi (undici).

FIAMME NELLA NOTTE - Lo stesso dove la sera precedente si sono verificati fatti analoghi. Questa volta, l'allarme, è scattato intorno alle 1:15. Sul posto, oltre le due squadre dei Vigili del Fuoco di Roma che hanno spento le fiamme, anche gli agenti del Commissariato di Polizia di Tor Carbone per i rilievi del caso. Le indagini proseguono, nessuna pista è esclusa e parlare di dolo ormai è sicuro.

LA RABBIA DEI RESIDENTI - I residenti, preoccupati, nel frattempo si sfogano lasciando le loro testimonianze sui social. I gruppi Facebook di Montagnola e Fonte Meravigliosa raccontano, dettagliatamente, il bollettino e la mappatura delle zone colpite. Qualcuno chiede a gran voce l'installazione di telecamere tra le vie del quartiere, anche se nessuna richiesta ufficiale è giunta a Municipio o Comune.

Altri, invece, propongono delle ronde più o meno organizzate: "Dobbiamo difenderci da soli. Siamo ormai abbandonati a noi stessi e questo o questi delinquenti che distruggono le nostre auto devono smetterla. Qui non c'è uno straccio di telecamera e i piromani possono colpire", scrive un lettore.

I PRECEDENTI - Fatto sta che gli incendi di questa notte sono solamente gli ultimi di una serie di episodi che stanno colpendo la zona a sud di Roma. Negli ultimi 10 giorni anche a Fonte Meravigliosa sono state bruciate una serie di auto.

Atti incendiari avvenuti, il 30 e il 20 maggio, a soli cinque chilometri di distanza da quelli accaduti alla Montagnola nella notte del 31 maggio quando a bruciare furono dieci auto. Situazione analoga pure nell'area che va da Ostia Antica a Vitina, passando per l'Axa e anche in questo caso la conta dei danni è pesante.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Ora solare 2019: ecco quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento