Incendio a Magliana: auto in fiamme in largo Livio Zambeccari

Due le vetture colpite dalle fiamme, una Mercedes ed una Opel Agila. La denuncia di Marco Palma: "Incendi dolosi in tutta la zona"

La Mercedes incendiata in via Statella (foto Marco Palma)

Incendio nella notte a Magliana dove due automobili sono state danneggiate dalle fiamme. L'allerta al 115 poco dopo l'1:00 da via Vincenzo Statella, angolo largo Livio Zambeccari. Arrivati sul posto i vigili del fuoco hanno trovato due vetture avvolte dalle fiamme. Ad avere la peggio una Mercedes, distrutta dal rogo, lievemente danneggiata anche una Opel Agila parcheggiata in sosta accanto alla berlina tedesca. Sul posto sono poi arrivati gli agenti di polizia che non hanno trovato evidenti tracce di dolo, ma non escludono al momento nessuna ipotesi, compresa appunto quella del gesto volontario.

"INCENDI DOLOSI" - La notizia dell'incendio, confermata dalla Questura di Roma, è stata resa nota dal candidato alla presidenza del Municipio Roma XI Marco Palma per Giorgia Meloni Sindaco: "Intorno alle 02:00  di stanotte l'ennesima auto incendiata in un quadrante reso protagonista negli ultimi anni di numero si incendi dolosi tra auto e cassonetti. Ad essere oggetto di queste attenzioni una mercedes in regolare sosta a largo Zambeccari andata completamente distrutta". 

SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA - In particolare Marco Palma sottolinea: "Si tratta di un ritorno, come quasi ogni inizio d'estate. E'ciclico ed auspico che possano essere posizionate finalmente un sistema di videosorveglianza tale da poter disincentivare qualsiasi attività dolosa, compresi gli incendi notturno. In passato il piromane, poi arrestato dagli uomini del commissariato San Paolo,aveva provocato prima del fermo circa 300 mila euro di danni. Tra i primi atti che depositerò nel nuovo consiglio una interrogazione al Presidente Torelli del M5S - prosegue Palma - così magari coglierò l'occasione per conoscerlo di persona".

CAMPER BRUCIATO AL FORLANINI - Il candidato presidente al Municipio Arvalia menziona poi un altro incendio (foto in basso), scoppiato la scorsa settimana: "Il camper, per motivi ignori, ha preso fuoco nella giornata di mercoledì pomeriggio scorso eda distanza di qualche giorno i resti bruciati, tra i quali potrebbero esserci anche delle sostanze nocive, sono rimasti sull'asfalto. E' accaduto sulla via Portuense, a ridosso delle mura dell'ex sanatorio Forlanini, anch'esspo passato lla cronache per recenti fatti drammatici, ed a cavallo tra i due municipi XI e XII Municipio, a circa 200 passi all'area AMA di via Portuense".

ABBANDONO IRREVERSIBILE - "Non capisco se si aspetti la provvidenza - denuncia Marco Palma - e ritengo che tutti questi accadimenti che ormai quotidianamente si verificano in questa città siano il sintomo di un abbandono irreversibile e di una gravissima deresponsabiizzazione delle istituzioni e di chi le guida. Chiedo un intervento immediato ed una attivazione da parte del Prefettto di Roma".

Incendio camper via Portuense-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento