Alessandrino, incendio nel locale lavanderia dell'asilo nido: paura per 48 bambini

A bruciare una asciugatrice dell'asilo nido 'Il Sole e la Luna' in via del Campo. I 48 bambini all'esterno dell'edificio nel loro giardino. Non ci sono feriti o intossicati

Paura oggi 28 ottobre nell'asilo nido 'Il Sole e la Luna' in via del Campo 48. Intorno alle 12:10 circa un incendio a coinvolto il locale lavanderia dell'asilio. A bruciare, forse a causa di un corto circuito, una asciugatrice.

Sul posto, allertato, sono giunti i Vigili del Fuoco. Il personale prontamente intervenuto ha constatato che le operatrici dell'asilo, avevano portato i 48 bambini all'esterno dell'edificio nel loro giardino, impauriti ma sani e salvi..

Dopo avere spento l'incendio dell'asciugatrice il personale dei Vigili del Fuoco ha effettuato la messa in sicurezza del locale. A scopo precauzionale l'asilo nido è stato chiuso a causa del fumo che si era diramato nelle aule. Non ci sono feriti o intossicati.

vigili del fuoco asciugatrice-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Vincenza Borgesano
    Vincenza Borgesano

    In un periodo sociale e storico nel quale quello che arriva sulle prime pagine e sui telegiornali sono maestre ed educatrici che schiaffeggiano e puniscono bambini, io vi racconto un fatto. Oggi ,presso un asilo nido all'alessandrino che non cito per ovvi motivi,  ma del quale io sono la Responsabile e' scoppiato un incendio dovuto ad un essiccatoio vecchio, non malfunzionamento solo vecchio. E'scattato l'allarme antincendio tutte le educatrici presenti e gli addetti ai servizi hanno trasportato nel giro di pochi minuti i bambini fuori, cercando di non impaurirli, sono intervenuti i vigili del fuoco. La situazione era abbastanza caotica, eppure le educatrici tranquille a giocare con i bambini a rassicurarli. Io ho sbrigato tutta l'annosa e drammatica situazione amministrativa avvisando tutto il Muncipio. Non è' soltanto per come hanno gestito, abbiamo gestito la situazione. Sono delle bravissime educatrici ed in questa situazione molto drammatica lo hanno dimostrato ulteriormente. Giocano, studiano progetti sempre nuovi, si incollano di tutto ed io cerco di sostenerle sempre. Perché sono brave e competenti, ma non solo loro tutti i servizi che gestisco, sono pieni di competenze e buone pratiche e anche tanti nei quali non lavoro ma che conosco per altro motivi. Sarebbe bene che queste buone notizie circolassero quanto le cattive. Io le ringrazio tutte Marina, Stefania,Laura,Anna Maria, Cristina,Michelina,Mirella,Carmela,Paola, Edda,Rita, Cinzia ,Mirella alta, Francesca, Luisa, Ivana,Silvia. Poi ringrazio il Direttore E la Dirigente del Municipio per la piena e attiva partecipazione, le segretarie Bravissime. E poi ringrazio Jessica l'assessore alla scuola, poi ringrazio Livia del tecnico e il grande Giorgio e Stefano della sicurezza. Poi mi ringrazio perché stavo lì a trovare soluzioni e rassicurare. Poi ringrazio Anna maria e Stefania e Stefano e Grace, e Daniele gli addetti ai servizi. E poi ringrazio i Vigili del fuoco che sono stati bravi, scrupolosi e gentili. Grazie maestre siete fortissime!! Come sempre! Brave come sempre! Non faccio i cognomi di nessuno per la privacy. Enza Borgesano il mio si così chi legge capisce

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Buche sull'asfalto e sampietrini pericolosi, il Giro d'Italia finisce prima per motivi di sicurezza

  • Cronaca

    Spari in strada a Rocca Cencia: 26enne gambizzato a bordo di un'auto

  • Politica

    Zingaretti a Raggi: "Decida sugli impianti. Il ciclo dei rifiuti deve chiudersi a Roma"

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce contro un pino: un morto e quattro feriti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Ecco il bus 718: dal 28 maggio la nuova linea da Portuense a Ostiense

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Giro d'Italia 2018, a Roma l'ultima tappa: Capitale blindata. Strade chiuse e bus deviati

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

Torna su
RomaToday è in caricamento