Cassonetti in fiamme a Roma, 180 incendi in 5 mesi: in fumo 135mila euro

Tra i Municipi più colpiti il VII Tuscolano ed il X Mare, dove sono stati 80 i roghi da novembre 2017 a marzo 2018

Cassonetti distrutti dalle fiamme in via Marco Valerio Corvo all'Appio Latino

Centottanta cassonetti in fiamme in 5 mesi, 135mila euro andati in fumo. Sono i numeri degli incendi dei contenitori per la raccolta dei rifiuti bruciati dal novembre dello scorso anno a metà marzo del 2018 a Roma. Un fenomeno preoccupante, che in questi primi 15 giorni del mese corrente ha riguardato soprattutto le zone del Portuense e dell'Appio Claudio. E' la stessa azienda municipalizzata romana a denunciare i fatti: "Il parco dei cassonetti stradali Ama è soggetto, purtroppo, a fenomeni di deterioramento / danneggiamenti per atti di vandalismo, soprattutto incendi che colpiscono, in particolare e per i materiali contenuti, i contenitori bianchi per carta e cartone. Questo reca un grave danno per la collettività che va attentamente considerato. I contenitori per i rifiuti, infatti, sono strumenti al servizio di tutti i cittadini e fanno parte del patrimonio dell’azienda".

Incendio cassonetti a Roma 

Da novembre 2017 ad oggi, sono stati circa 180 i cassonetti stradali Ama da 2.400 litri bruciati, con punte di oltre 80 nei municipi VII Tuscolano e X Mare. Tra gli altri municipi maggiormente interessati il IV Tiburtino e l’XI Arvalia. Questi i principali quartieri e strade coinvolte: Tuscolano/San Giovanni Bosco, Osteria del Curato, Ostia, Vitinia, Acilia, Magliana, piazza Certaldo, largo La Loggia. Di questi, numerosi sono andati in fiamme nel periodo tra Natale e Capodanno, soprattutto nella notte di San Silvestro quando numerosi cassonetti/campane sono stati vandalizzati, in particolare in aree dell’XI municipio.

Danni per 135 mila euro

Il costo di ogni singolo contenitore è pari a circa 750 euro, che sommato per 180 cassonetti incendiati porta alla somma di 135 mila euro andati letteralmente in fumo. I dati, come spiega ancora Ama, sono tratti dall’attività di monitoraggio degli operatori Ama sul territorio e dalle segnalazioni effettuate dai cittadini al Numero verde aziendale 800867035. Denunce contro ignoti vengono regolarmente presentate alle Autorità Competenti dai responsabili Ama sul territorio per tutti i casi accertati.

Sostituzione con masselli porta a porta

Sul fenomeno degli incendi dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti si è espressa anche l'assessore alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari, a margine di una conferenza stampa in Campidoglio: "Ama sta valutando la situazione. Noi stiamo procedendo con i nuovi progetti che ci consentiranno quanto più possibile di eliminare i cassonetti dalle strade. Partiamo con il VI e il X Municipio, dove i cassonetti su strada saranno sostituiti dai mastelli del porta a porta. Questo dovrà essere un modo per risolvere questo problema".

Cassonetti in fiamme al Portuense

Una lunga scia di fuoco. Ultimo incendio in ordine cronologico la mattina del 15 marzo in via Giuseppe Lunati, al Portuense. Qui nella giornata di ieri un'alta colonna di fumo ha allarmato residenti e commercianti della zona, con le fiamme che, oltre a distruggere i cassonetti per la raccolta della spazzatura, hanno danneggiato una vettura in sosta vicino agli stessi. Lo stesso quartiere era salito alla ribalta delle cronache cittadine la notte dello scorso 3 marzo, quando in due diversi incendi in piazza Puricelli e via Francesco Pallavicini, furono distrutti decine di 'secchioni', con danneggiamenti ad auto, scooter e serrande e palazzine annerite dal fumo.

Incendi cassonetti al Tuscolano 

Stesso copione la notte dello scorso 13 marzo all'Appio Claudio, quando quattro cassonetti andarono in fumo danneggiando una vettura in sosta vicino. Una notte di incendi che aveva acceso l'allarme nei residenti, preoccupati da altri incendi simili che nei giorni precedenti avevano interessato le zone del Don Bosco e di Cinecittà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento