Incendi di Natale: cassonetti in fiamme a Pietralata, Acilia, Ostia e Parioli

Gli episodi il 24 dicembre e la notte di Natale

Immagini di Marco M.

Ancora cassonetti in fiamme a Roma. In due giorni incendi in tre aree diverse della Capitale. I primi fuochi ad Ostia, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre. In via delle Repubbliche Marinare a bruciare sei cassonetti, complessivamente, e un'auto. Poi in via delle Zattere. Anche in questo caso sono stati bruciati tre cassonetti. Infine in via delle Gondole: in fiamme un'auto e un cassonetto. Già in passato, ignoti, avevano bruciato i nuovi cassonetti dei rifiuti, episodi condannati dal Movimento 5 stelle

Dieci i cassonetti distrutti nel lido. Lo scenario, nel pomeriggio della vigilia di Natale, si è poi spostato in viale Parioli. A provocare le fiamme e la piccola esplosione sarebbe stato un grosso petardo all'interno del contenitore dei rifiuti. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri.

Infine, l'ultimo episodio in ordine di tempo, nella notte di Natale. Intorno alle 2 di mattino del 25 dicembre, in via Vacuna angolo via Monti di Pietralata. Un incendio ha lambito le abitazioni a pochi centimetri dalle auto parcheggiate. Ad Acilia, alle 4:15 del mattino, bruciare due campane per la raccolta del vetro in via Francesco Donati. Difficile pensare che si tratti della stessa mano, impossibile immaginare che sia autocombustione. L'ipotesi doloso è la più accreditata in tutti i casi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento