Notte di fuoco a Montesacro: piromane incendia cassonetti, auto e motorini

Le fiamme sono divampate anche dentro a una villa vicina, coinvolgendo un albero secolare

Caccia al piromane che, tra Montesacro e Città Giardino, nella notte ha bruciato cassonetti Ama, auto e motorini. I fatti si sono verificati in quattro strade diverse dopo le tre del mattino del 13 settembre.

Il primo incendio in piazza Briori. Qui sono stati bruciati un cassonetto e due campane in vetro. Poi, chi ha appiccato l'incendio, si è spostato in via Monte Maloia bruciando un contenitore Ame e un motorino.

Quindi è passato in via Monte Trincello dove le fiamme hanno divorato una cassonetto, un motorino e una Lancia. Infine in via Col della Porretta dove è bruciata un'auto. Sui fatti indagano i carabinieri del Nucleo operativo di Montesacro e i militari di Città Giardino. Al momento l'ipotesi dolosa è la più probabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

Torna su
RomaToday è in caricamento