Incassa risarcimenti dell'assicurazione alle Poste con documenti falsi, truffatore in manette

In manette è finito un uomo di 38 anni. Le indagini da parte del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma

Ha provato ad incassare dei risarcimenti dell'assicurazione con dei documenti falsi. Sono stati gli investigatori della Polizia di Stato del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, a seguito di complesse attività di indagine, volte al contrasto dei reati commessi nell’ambito del circuito postale, ad eseguire un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino italiano, pluripregiudicato.

Truffa alle Poste di viale Togliatti 

L’attività traeva origine da un precedente arresto in flagranza operato a carico di un pregiudicato di 38 anni, avvenuto nello scorso mese di maggio, all’interno dell’Ufficio Postale di Roma sito in viale Palmiro Togliatti, a Centocelle, all’esito di un mirato servizio di monitoraggio predisposto per la prevenzione delle frodi agli uffici postali.

Risarcimenti dell'assicurazione 

Nella circostanza, l’arrestato veniva colto nel tentavo di incassare degli assegni circolari, spediti tramite il servizio postale e mai recapitati, emessi da diverse compagnie di assicurazione a titolo di risarcimento danni in seguito a sinistri stradali, sostituendosi al legittimo beneficiario del documento bancario ed utilizzando documenti di identità falsi.

Individuato un complice 

Muovendo da tale episodio, le indagini permettevano di individuare in un pregiudicato napoletano di 28 anni, il complice del soggetto già tratto in arresto, a cui vengono ora contestati numerosi analoghi episodi delittuosi commessi, presso vari uffici postali dislocati su tutto il territorio nazionale, con il medesimo modus operandi. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi volti ad individuare eventuali ulteriori complici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La Lega vuole Ciampino: ecco perché il campo La Barbuta sarà il prossimo ring tra Salvini e Raggi

  • Cronaca

    Benzina sul pianerottolo e una croce rossa sul muro: minacce a giornalista di Report

  • Attualità

    Dentro l'hotel 4 stelle di via Prenestina, le famiglie resistono: "Isolate zona incendio e fateci rientrare"

  • Politica

    Raggi: "Sto aspettando i 250 uomini delle forze dell'ordine promessi da Salvini"

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente via Portuense: maxi carambola, auto finisce sopra una seconda vettura

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Atac punta sul digitale: accordo con Moovit per migliorare l'infomobilità

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

Torna su
RomaToday è in caricamento