Al capolinea del bus con due etti di hashish nella borsa, arrestata 31enne

La donna è stata notata aggirarsi con fare sospetto dai carabinieri in via Carlo Alberto Dalla Chiesa a Subiaco

In attesa al capolinea del bus con un carico di 'fumo' nella borsetta. A finire nei guai una donna 31enne di Subiaco, già conosciuta alle forze dell'ordine, arrestata dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

HASHISH NELLA BORSA - La donna è stata notata aggirarsi in atteggiamento sospetto in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, nei pressi del capolinea degli autobus Cotral. I militari hanno deciso controllarla e il suo evidente nervosismo li ha spinti ad approfondire le verifiche: nascosti nella borsetta che aveva a tracolla, i Carabinieri hanno scoperto due panetti di hashish, de peso complessivo di 200 grammi.

RITO DIRETTISSIMO - La droga è stata sequestrata mentre la pusher, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Esce per stendere i panni e il terrazzo crolla su un garage: ferito 57enne

    • Politica

      Trattenute "ingiuste" e vigili assolti per il Capodanno: "Comune dovrà pagare 3 milioni di euro"

    • Cronaca

      Ucciso sul Raccordo, Budroni condannato da morto: la Corte annulla la sentenza

    • Cronaca

      Pariolini molesti, tolleranza zero: blitz e controlli a piazza Euclide

    I più letti della settimana

    • Incidente a Villa Torlonia: scontro tra un'auto e due moto, morto 18enne

    • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

    • Monte Mario: picchia violentemente la figlia di 4 anni, bambina grave in ospedale

    • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

    • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

    • Portonaccio: cambia la viabilità ma nessuno ha avvisato i residenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento