Al capolinea del bus con due etti di hashish nella borsa, arrestata 31enne

La donna è stata notata aggirarsi con fare sospetto dai carabinieri in via Carlo Alberto Dalla Chiesa a Subiaco

In attesa al capolinea del bus con un carico di 'fumo' nella borsetta. A finire nei guai una donna 31enne di Subiaco, già conosciuta alle forze dell'ordine, arrestata dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

HASHISH NELLA BORSA - La donna è stata notata aggirarsi in atteggiamento sospetto in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, nei pressi del capolinea degli autobus Cotral. I militari hanno deciso controllarla e il suo evidente nervosismo li ha spinti ad approfondire le verifiche: nascosti nella borsetta che aveva a tracolla, i Carabinieri hanno scoperto due panetti di hashish, de peso complessivo di 200 grammi.

RITO DIRETTISSIMO - La droga è stata sequestrata mentre la pusher, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Cimiteri romani nel degrado: viaggio nella città che non rispetta i suoi morti

    • Cronaca

      "Ho ucciso mia madre", poi la scoperta del cadavere nell'intercapedine

    • Cronaca

      Spaccio, furti e degrado: "Il quartiere di San Lorenzo allo sbando"

    • Cronaca

      Meningite: catechista di Acilia ricoverata, scatta la psicosi tra i genitori

    I più letti della settimana

    • Stop ai ladri d'appartamento, 10 regole per evitare i furti in casa

    • Roma, 25 marzo: manifestazioni, strade chiuse e divieti: tutte le informazioni

    • Blocco traffico Roma: domani niente auto nella fascia verde

    • Metro sabato 25 marzo: chiuse le fermate di Barberini, Spagna e Colosseo

    • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

    • E' morto Tomas Milian, addio all'ispettore Nico Giraldi

    Torna su
    RomaToday è in caricamento