Hashish abbandonato sul pavimento del bagno del pub, sospesa licenza per 15 giorni

Il procedimento amministrativo in un locale di Trastevere nell'ambito dei controlli nei quartieri della movida

Foto Polizia di Stato

Della droga abbnadonata sul pavimento del bagno di un pub di Trastevere. Questo il motivo per il quale è stato avviato un procedimento amministrativo (ai sensi dell’art 100 del T.U.L.P.S),  al termine del quale, il Questore di Roma ha ordinato, a carico dell’esercizio commerciale, la sospensione della licenza per 15 giorni. Il provvedimento è stato notificato dagli agenti del commissariato Trastevere.

La chiusura temporanea del locale è arrivata nell'ambito della lotta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti attraverso i servizi predisposti dal Questore di Roma in tutte le zone della Capitale, con particolare attenzione ai luoghi dove si svolge la cosiddetta “movida” e la vita notturna giovanile.

All’esito del servizio, nel corso del quale sono state identificate 66 persone di cui 7 straniere, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Trastevere e della Divisione Polizia Amministrativa hanno poi sequestrato diverse dosi di hashish abbandonate, probabilmente da alcuni avventori, sul pavimento del bagno di uno dei locali controllati, a cui ha fatto seguito la chiusura del pub per 15 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

Torna su
RomaToday è in caricamento