Hashish abbandonato sul pavimento del bagno del pub, sospesa licenza per 15 giorni

Il procedimento amministrativo in un locale di Trastevere nell'ambito dei controlli nei quartieri della movida

Foto Polizia di Stato

Della droga abbnadonata sul pavimento del bagno di un pub di Trastevere. Questo il motivo per il quale è stato avviato un procedimento amministrativo (ai sensi dell’art 100 del T.U.L.P.S),  al termine del quale, il Questore di Roma ha ordinato, a carico dell’esercizio commerciale, la sospensione della licenza per 15 giorni. Il provvedimento è stato notificato dagli agenti del commissariato Trastevere.

La chiusura temporanea del locale è arrivata nell'ambito della lotta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti attraverso i servizi predisposti dal Questore di Roma in tutte le zone della Capitale, con particolare attenzione ai luoghi dove si svolge la cosiddetta “movida” e la vita notturna giovanile.

All’esito del servizio, nel corso del quale sono state identificate 66 persone di cui 7 straniere, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Trastevere e della Divisione Polizia Amministrativa hanno poi sequestrato diverse dosi di hashish abbandonate, probabilmente da alcuni avventori, sul pavimento del bagno di uno dei locali controllati, a cui ha fatto seguito la chiusura del pub per 15 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento