Montespaccato, arrotonda la pensione vendendo hashish

Il blitz in via Cornelia. Nella camera da letto, i Carabinieri hanno rinvenuto 18 panetti di hashish per quasi 2 chili oltre a vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga

Per arrotondare la pensione spacciava hashish a Montespaccato. Un romano di 57 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, arrotondava così la pensione spacciando hashish. I militari sono arrivati a lui indagando nel mondo dello spaccio,  anche a seguito di numerosi arresti effettuati nei pressi della sua abitazione di via Cornelia.

Ieri sera è scattato il blitz, cosi nell’armadio della camera da letto, nascosti tra i vestiti, i Carabinieri hanno rinvenuto 18 panetti di hashish per quasi 2 chili oltre a vario materiale utilizzato per il confezionamento, un bilancino elettronico di precisione e due coltelli.

Il pensionato arrestato dai Carabinieri è stato accompagnato in caserma, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento