Guido Marino è il nuovo Questore di Roma, arriva da Napoli

Il questore Nicolò D'Angelo lascia Roma e passa alla prefettura di Viterbo. Al suo posto, arriva l'attuale questore di Napoli, Guido Marino

L'attuale questore di Napoli, Guido Marino, è il nuovo questore di Roma. Prenderà il posto di Nicolò D'Angelo, nominato prefetto dal Consiglio dei Ministri e destinato alla prefettura di Viterbo. Origini calabresi, Marino ha rivestito importanti incarichi.

Ha prestato servizio presso la Questura di Bergamo, poi alla Squadra Mobile di Milano e, nella stessa sede, presso il Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia (Dia).  Dal 1995 ha diretto la Squadra Mobile di Genova e, dal giugno 1997 quella di Palermo.

Nel 2002 ha assunto l'incarico di Vice Questore Vicario della Questura di Palermo. Poi dal 2004 al 2007 è stato Questore della provincia di Cosenza, mentre fino a dicembre 2010 ha assunto la direzione della Questura di Caltanissetta.

Poi l'arrivo nella Capitale dove dal 2011 ha diretto il II° Reparto della Dia di Roma. Promosso Dirigente generale, dal 12 giugno 2012 ha assunto l'incarico di questore di Catanzaro. Poi il passaggio a Napoli e ora di nuovo a Roma, questa volta da Questore.

Immediati i primi commenti dei politici. "Voglio rivolgere il benvenuto e gli auguri di buon lavoro, a nome mio e della città, a Guido Marino, nuovo questore di Roma. - ha detto la sindaca Virginia Raggi - Sono certa che riusciremo a lavorare insieme e la sua esperienza sarà preziosa per rispondere al meglio alle esigenze di sicurezza e di lotta alla criminalità nella nostra città. Un ringraziamento va a Nicolò D’Angelo, che ha svolto fino ad oggi questo delicato compito ed è chiamato a un nuovo prestigioso incarico".

"Auguri" arrivano anche dalla capogruppo del Pd Capitolino Michela Di Biase e dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: "Voglio rivolgere al nuovo Questore di Roma, il dottor Guido Marino un caloroso benvenuto e gli auguri di buon lavoro. Un riconoscimento prestigioso a coronamento di una carriera dedicata alla lotta alla criminalità e la tutela dei cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono certo che la sua grande esperienza sara' un valore aggiunto nella lotta al crimine e per mantenere la sicurezza del nostro territorio. Un in bocca al lupo al dottor Nicolò D'Angelo per il nuovo incarico di Prefetto a Viterbo, che voglio ringraziare per il grande lavoro svolto con professionalita', passione e competenza in questi anni nella Capitale", ha concluso il Governatore del Lazio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento