Giustiniana, l'Ama rimuove 200 tonnellate di rifiuti in micro insediamento abusivo

Dal 26 settembre l'Ama è impegnata a rimuovere 200 tonnellate di rifiuti in un micro insediamento abusivo in via Riserva di Livia, all'altezza di via Giustiniana

La rimozione di circa 200 tonnellate di rifiuti vari. E' quanto l'unità di Bonifica Discariche di AMA, su richiesta dell’Ufficio Sicurezza di Roma Capitale è impegnata a eliminare da lunedì 26 settembre, nel corso della bonifica di un micro insediamento abusivo in via Riserva di Livia, all’altezza di via Giustiniana, nel XX Municipio. Nell'intervento, come fanno sapere dall'Ama, sono impiegati, quotidianamente, 8 operatori con l’ausilio di un bobcat, un autocarro con “braccio a ragno” e un escavatore. Una squadra di AmaDisinfestazioni provvederà, poi, all’igienizzazione e sanificazione dell’intera area.

L’operazione terminerà venerdì 30 settembre, ed è svolta in collaborazione con il locale gruppo della Polizia di Roma Capitale. Soddisfazione per l'intervento è stata espressa dal presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, secondo il quale ogni giorno gli operatori Ama, "accanto al servizio ordinario di raccolta dei rifiuti e spazzamento delle strade, svolgono numerosi interventi straordinari per il decoro della città. Si tratta di un’ulteriore testimonianza – conclude Benvenuti - della costante presenza di Ama per la tutela ambientale di tutto il territorio cittadino”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento