Giovanissimi vandali devastano la stazione di Ladispoli

Una banda di giovanissimi devasta la stazione ferroviaria di Ladispoli.Il passatempo serale è costato loro la denuncia all'autorità giudiziaria

Nella notte tra il 27 e il 28 febbraio la Stazione Ferroviaria di Ladispoli è stata devastata da vandali che hanno infranto tutti i vetri delle porte e delle finestre. La banda, formata da nove ragazzi di età compresa tra il 16 e i 22 anni, tra i fermati 7 sono minorenni, stava passando la serata “divertendosi” a devastare la stazione ferroviaria, scelta come luogo del passatempo serale.

L’azione dei giovani è stata però notata da una pattuglia dei Carabinieri impegnata in una normale operazione di controllo del territorio. I militari sono così riusciti ad identificare tutti i responsabili che sono stati ora denunciati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato.

La Stazione di Ladispoli è sottoposta in questo periodo a lavori di ammodernamento, in particolare si sta lavorando per la realizzazione di un sottopassaggio idoneo al servizio anche per le persone diversamente abili, ora purtroppo si dovrà procedere anche alla sistemazione degli interni distrutti da questa azione vandalica.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento