Anna Frank come insulto da stadio, scritte antisemite alla Garbatella

Le offese sono state cancellate in seguito all'intervento dei Pics della Polizia Locale di Roma Capitale e del personale Ama

Le scritte antisemite comparsa alla Garbatella

Laziale Anna Frank", con il termine poi cancellato con una bomboletta spray nera e sostituto da "Romanista Anna Frank". Ancora antisemitismo utilizzato dai tifosi della Capitale come offesa agli avversari.  Dopo le scritte comparse prima del derby vinto dalla Lazio per 3 a 0 contro la Roma in Centro Storico, le offese antisemite sono state realizzate su un muretto e sull'asfalto di piazza Geremia Bonomelli, alla Garbatella. 

La segnalazione è stata fatta nel primo pomeriggio di lunedì 4 marzo. Sul posto sono quindi arrivati gli agenti motociclisti del Reparto PICS della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno provveduto a cancellare le scritte assieme al personale Ama. 

Non è la prima volta che i tifosi romani tirano in ballo Anna Frank. Come alla vigilia delll'ultimo derby quando al Circo Massimo venne impressa su un muro, e poi cancellata sempre dai vigili urbani, la scritta "Romanista Anna Frank".  

A Ponte Milvio, prima del derby di andata, alcuni tifosi della Lazio cantarono "Anna Frank è della Roma" facendo saluti romani. A ottobre scorso, durante la gara di campionato contro il Cagliari, sempre gli ultras laziali affissero in Curva Sud figurine antisemite che raffiguravano Anna Frank con la maglietta della Roma. Un gesto che fu duramente stigmatizzato.

Sabato 3 marzo sono invece stati i romanisti ad affiggere al Foro Italico uno striscione con la scritta "Laziale Mahmood". 

Oggi ancora antisemitismo, questa volta bipartisan, a conferma del fatto che la stupidità e l'ignoranza non hanno colori. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Politica

    Frongia verso l'archiviazione, ma all'assessore autosospeso ora manca la fiducia di Raggi e Di Maio

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento