La denuncia del disturbatore Paolini: "Mio padre forse vittima di malasanità"

Il 43enne ha denunciato quanto accaduto con un video sul proprio profilo facebook

Gabriele Paolini

"Mio padre, il generale dell’esercito a riposo Gaetano Paolini, è morto la notte tra il 3 e 4 novembre scorso, all’ospedale Pertini. Le sue condizioni di salute potrebbero esser state compromesse da una errata attività di dialisi a cui era sottoposto". Il noto disturbatore tv Gabriele Paolini spiega così di aver presentato una denuncia alle forze dell'ordine. Il sospetto è che il padre sia stato vittima di un caso di malasanità. 

Nell’atto si legge che in occasione del ricovero del padre: "Il medico di turno al pronto soccorso davanti a me ed i miei famigliari, mia madre, mia sorella e mia cugina, ci domandava: ‘Ma in che modo è stato portato il vostro congiunto che dalle carte è dializzato ma dagli accertamenti clinici effettuati è mancante di terapia da cinque giorni". 

Sempre secondo la querela presentata da Gabriele Paolini un altro medico dell’ospedale avrebbe riscontrato una ostruzione nella cannula presente nel braccio e tramite la quale veniva somministrata la dialisi. La denuncia verrà adesso messa a disposizione degli inquirenti. (fonte Askanews).  
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento